BRESCIA – L’appuntamento a Santa Giulia per le Giornate FAI di primavera

0

Anche i Musei Civici partecipano alla XXII edizione delle Giornate FAI di Primavera, che si terranno sabato pomeriggio e domenica. Per l’occasione presso il Museo di Santa Giulia sarà allestita l’esposizione temporanea DIVUS AUGUSTUS. Tracce di Augusto a Brescia, realizzata dai Musei Civici d’Arte e Storia, in collaborazione con Fondazione Brescia Musei e Soprintendenza per i Beni Archeologici della Lombardia, con la partecipazione degli studenti del Liceo Classico Statale Arnaldo.
santa_giuliaAlcuni reperti di età augustea saranno lo spunto per presentare la figura di Augusto e illustrare gli interventi in ambito pubblico e privato riscontrabili a Brescia a cavallo tra il I secolo a.C. e il I secolo d.C., anche grazie a materiali inediti, frutto delle recenti indagini archeologiche condotte presso l’area archeologica del Capitolium.

Sia sabato che domenica gli studenti del Liceo Arnaldo saranno Apprendisti Ciceroni, a disposizione dei visitatori per accompagnarli (a gruppi) e fare loro da guida all’esposizione.


DIVUS AUGUSTUS. Tracce di Augusto a
 Brescia

Sabato 22 marzo dalle 14 alle 17.30
Domenica 23 marzo dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 17.30
La visita all’esposizione è gratuita per i gruppi accompagnati dagli studenti.

Il Teatro romano sarà aperto con visite riservate agli iscritti del FAI (possibilità di iscriversi al FAI in quest’occasione). Sabato 22 marzo dalle 14.00 alle 18.00
Domenica 23 marzo dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 18.00

Nell’ambito della celebrazione del bimillenario della morte di Augusto, segnaliamo anche che per gli iscritti al FAI saranno visitabili la Basilica romana (piazza Labus), nella quale sarà allestita la mostra L’atleta di Dello. Ideali eroici in età augustea, e l’area archeologica di Palazzo Martinengo (Piazza del Foro), con visite guidate curate dagli studenti del Liceo Arnaldo.