BRESCIA – “Dentro”, condizione delle carceri alla Wavegallery

0

Sabato 29 marzo alle ore 19.00, presso la Wavegallery Corsini, si terrà l’inaugurazione della mostra fotografica “Dentro”, dedicata alle carceri italiane, per riflettere sulla loro condizione.

©Renato Corsini 1In un preciso momento nel quale l’argomento carceri con gli annessi problemi di sovraffollamento, reinserimento e ricerca di soluzioni necessita di un’approfondita riflessione che coinvolge l’intera società civile, i quattro fotografi hanno lavorato in diversi istituti di pena indagando dal di “dentro”. Il loro approccio è stato quello di entrare fisicamente nelle celle per stabilire con i detenuti un rapporto che doveva necessariamente essere di reciproca fiducia, di unanime comprensione dei problemi e di autentico rispetto per le singole personalità.

Ne è scaturita una mostra ricca di umanità, lontana dal quel “sbatti il mostro in prima pagina” che l’argomento potrebbe suggerire;  una serie di immagini nelle quali traspare l’autenticità di quello che i carcerati vogliono venga visto “fuori”. Un esempio di fotogiornalismo “etico” che pare non appartenere più alle esigenze dell’editoria contemporanea.

Renato Corsini, Gianni Berengo Gardin, Mauro D’Agati, Davide Ferrario, Rosi Giua e Uliano Lucas: sei fotografi e sei parallele ricerche fotografiche indagano la vita all’interno delle case circondariali italiane, ma soprattutto, con occhio attento e cuore aperto, si mettono al servizio dei detenuti, abitanti oltre che prigionieri.

La mostra rimarrà aperta fino al 30 marzo 2014

Ecco i fotografi partecipanti: Fotografi mostra Dentro