TRENTO – Prosegue la solidarietà in favore di Sardegna e Filippine

0

“Il tuo aiuto, il nostro impegno”: questo è lo slogan scelto per la campagna di comunicazione, curata dall’Ufficio stampa della Provincia autonoma di Trento, legata all’intervento di solidarietà in favore di Sardegna e Filippine, varata nei mesi scorsi con un protocollo d’intesa firmato da numerosi soggetti del privato, del pubblico, del volontariato. L’iniziativa benefica punta a raccogliere risorse per realizzare opere o interventi nelle regioni colpite dalle calamità naturali durante l’autunno scorso. C’è ancora tempo per dare un contributo.

solidarietàL’intervento di solidarietà impegna, come già accaduto nel recente passato, lavoratori, aziende, sindacati, associazioni di categoria, istituzioni pubbliche e volontariato. E’ stato aperto un conto corrente per raccogliere le offerte; il denaro, che proviene dai lavoratori come trattenute volontarie sulla busta paga, ma anche dalle aziende, dalle istituzioni, dalle associazioni di categoria, dal volontariato e dai privati cittadini che vogliono contribuire, sarà utilizzato per interventi da realizzare nelle zone colpite.

I contributi vengono raccolti tramite versamento con causale “Fondo di solidarietà FILIPPINE e SARDEGNA 2013”, con bonifico bancario sul conto corrente presso la Cassa Centrale Banca – Credito Cooperativo del Nord Est S.p.A., utilizzando il seguente IBAN: IT43G0359901800000000135230.

L’accordo che ha dato il via all’iniziativa di solidarietà ha registrato l’adesione di:
– Provincia autonoma di Trento
– Consorzio dei Comuni Trentini,
– Associazione degli Industriali della Provincia di Trento
– Unione Commercio, Turismo e Attività di servizio
– Confesercenti del Trentino
– Associazione Artigiani e Piccole Imprese del Trentino
– Associazione Albergatori della Provincia di Trento,
– C.G.I.L., C.I.S.L. e U.I.L. del Trentino
– Comitato provinciale di Trento della Croce Rossa Italiana
– Caritas,
– Nu.Vol.A.
– A.N.A.
– Coldiretti
– Confederazione Italiana Agricoltori
– Confagricoltura del Trentino
– Federazione Coltivatori Trentini
– Associazione Contadini Trentini

L’accordo sottoscritto in data 25 novembre 2013 stabilisce che le trattenute stipendiali dei lavoratori aderenti alla raccolta fondi avvengano non oltre il mese di maggio 2014. Ulteriori versamenti volontari potranno comunque essere effettuati fino al 30 giugno 2014 data in cui la raccolta fondi termina.