SALO’ – Il Bardo dell’Avon giunge nella Magnifica Patria

0

Tre serate targate Shakespeare saranno presto in scena sulle rive del Garda. Per tre Domeniche consecutive, dal 23 Marzo al 6 Aprile, presso la Sala dei Provveditori, Massimo Sgarbi e Giovanni Aleotti faranno rivivere e reinterpretereanno le principali opere del Bardo di Avon.

 william

Nel primo spettacolo su Amleto, a favore del villaggio della Gioia di Dar es Salaam in Tanzania, Massimo Sgarbi darà voce al malessere di Amleto attraverso il ricordo della Madrea, di Amleto, di Neruda, di edipo, della sua, della tua. Che madre hai avuto e che madre sei.

Nel secondo spettacolo, dedicato ad Otello e pro missione di Goberhati in India, gli autori racconteranno di parole sporche, usate per far paura, per invocare e garantire sicurezza, oggi come ieri, i media come William. E le donne? Picchiate e uccise, oggi come ieri.

Nel terzo ed ultimo spettacolo, pro villaggio della Speranza di Dodoma in Tanzania, si rivivrà l’emarginazione dell’Ebreo, ma potrebbe essere del nero, del Rom, del gay, del diversamente abile. In memoria di Rodrigo Lopez, ebreo marrano, medico della regina Elisabetta I. Ritenuto colpevole di tradimento, appeso per il collo e sventrato mentre ancora in vita, decapitato e squartato a Londra il 7 Giugno 1594. Senza di lui Il Mercante di Venezia non sarebbe stato scritto.

Gli spettacoli, patrocinati dall’assessorato alla pubblica istruzione e cultura, saranno ad ingresso libero con contributo volontario.