PADERNO DUGNANO (MB) – Karate, Master Rapid SKF campione regionale di Asc

0

L’Asd Master Rapid SKF CBL ha vinto il campionato regionale ASC svoltosi a Paderno Dugnano nella provincia di Monza Brianza domenica scorsa. 700 gli atleti in gara in rappresentanza di 58 società provenienti da tutta la Lombardia. Gli atleti della Master Rapid SKF hanno potuto dimostrare tutto il loro valore e grazie ad ottime prove sia nella specialità kata (Forma) sia nella specialità Kumite (Combattimento) permettendo al Club del maestro Francesco Maffolini di aggiudicarsi il titolo di campione regionale ASC. La squadra agonisti, accompagnata per l’occasione dai tecnici Francesco Maffolini e Dario Zanotti ha dato il meglio di sé e grazie ad una preparazione davvero all’altezza, si riconferma ai vertici del karate giovanile lombardo.

I vincitori di Master Rapid
I vincitori di Master Rapid

Ecco la classifica finale per società: nel Kata 1° posto Asd Master Rapid SKF CBL con 124 punti, 2° Posto Asd Centre GYM Carate con 114 punti, 3° Posto Asd Karate San con 84 punti, 4° Posto Asd Funakoshi Rivolta con 66 punti. Nel Kumite 1° Posto Asd Master Rapid SKF con 184 punti, 2° Posto Asd Ken To Zazen con 136 punti e al 3° Posto Karate Pozzuolo con 96 punti, 4° Posto Asd Wayukai Muggio con 94 punti. 38 le medaglie conquistate. 13 i titoli di campione regionale ASC: nel Kata per Noris Giada, Andrea Zambetti, Daniel Baccanelli, Michael Bonomelli e nel kumite Mirko Lorenzini, Simone Mariolini, Andrea Pelamatti, Manuel Pe, Omar Poetini, Sveva Del Vecchio, Oscar Pe, Laura Cominelli ed Enrico Poiatti.

12 i titoli di vice campione regionale ASC. Nel kata Luca Andreoli, Alessia Bellini, Irene Carè, Simone Mariolini, Mattia Seghezzi, Manuel Pe, Roberto Veraldi, nel kumite Letizia Carè, Paola Minoia, Alessia Tomasoni, Sonia Pezzotti e Daniela Galluppi. 13 le medaglie di bronzo. Nel kata Letizia Carè, Paola Minoia, Michael Pedersoli, Andrea Pelamatti , Mattia Scotto, Oscar Pe e Alessio Bettineschi. Nel kumite Elisa Ducoli, Dario Poetini, Luca Bellini, Michael Bonomelli, Irene Pizio e Giuliana Signorini. Molti gli atleti che vanno a podio sia nel kata (forma) che nel kumite (combattimento) a testimonianza della polivalenza degli atleti dalla Master Rapid SKF CBL. I sacrifici agonistici hanno dato grande vigore all’attività promozionale che proprio in questa stagione sportiva ha raggiunto livelli di adesione e di entusiasmo mai ottenuti.