VALCAMONICA – A Pian Camuno prestigioso “doppio” Oscar dello Sport

0

Oscar dello Sport Bresciano a Francesco Maffolini come Tecnico (Karate) ed Oscar Pe come atleta, importante riconoscimento per uno degli educatori più apprezzati del territorio bresciano e bergamasco ed uno degli atleti più eclettici.

Il CONI Brescia ha insignito Francesco Maffolini, Cavaliere dello Sport e Direttore Tecnico dell’ASD Master Rapid SKF CBL  con “l’Oscar dello Sport” per i prestigiosi risultati contemporaneamente anche Oscar Pe è stato scelto come “atleta dell’anno” proprio in quella specialità.

??????????
Muffolini e Pe

Francesco Maffolini piancamunese classe 1974 data la grandissima esperienza e la giovane età rappresenta un punto fermo per la promozione dello sport sul territorio nazionale. Nella sua carriera di educatore e tecnico ha ottenuto diversi riconoscimenti e premi legati al mondo sportivo e sociale: “Il Samurai d’Argento nel 2003”, “Lo Stemma della Repubblica dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri nel 2004, l’Oscar dello Sportivo Camuno nel 2006, La Rosa Sportiva nel 2007,il Premio Fair Play nel 2008, il Premio Sicurezza del Cittadino nel 2009 ed il Premio Personaggio sportivo dell’anno Comune di Pian Camuno sempre nel 2009, il premio Panathlon International per la Promozione Sportiva nel 2010, la Stella d’Oro CSEN nel 2012, il prestigioso titolo di Cavaliere dello Sport a Dicembre del 2013 ed infine proprio questo ennesimo riconoscimento ovvero “L’Oscar dello Sport Bresciano” che va ad arricchire un curriculum di educatore sportivo davvero invidiabile. Attualmente Maffolini è impegnato a 360° nel mondo sportivo essendo Presidente dell’ASD Tennis Club Pian camuno, del circuito tennistico Grande Slam Sisem Tour, Vicepresidente dell’ASD Grest dello Sport, docente nazionale CSEN, docente presso il CTR Karate FIJLKAM Lombardia e professore di Educazone Fisica presso l’Istituto d’Istruzione Superiore SEB distaccamento di Breno (bs). “Sono molto onorato di essere stato scelto per questo riconoscimento prestigioso che è un premio che riceverò personalmente ma che è frutto dell’ottimo lavoro di squadra portato avanti dai miei collaboratori appartenenti allo Staff Tecnico della Master Rapid SKF CBL” – “Ne approfitto per ringraziare le persone che hanno creduto nel nostro progetto educativo, le aziende, le amministrazioni locali e scolastiche che ci hanno sempre appoggiato, sostenendo le nostre progettualità volte ad un intervento didattico di qualità” sono state le parole del Maestro Maffolini al ricevimento della lettera di attribuzione ufficiale inviata dal CONI.

Oscar Pe invece è l’esempio del concetto di karate promosso dal Maestro Maffolini, questo brillante studente di Scienze Motorie è un modello di umiltà, grande impegno nella vita e di ecletticità nel karate. Nella sua carriera agonistica, tuttora molto attiva e impegnata, ha vinto più volte il titolo di Campione Regionale Fijlkam sia nel Kumite che nel Kata, ottenendo medaglie di assoluto rilievo come nel 2007 medaglia d’oro nazionale FIJLKAM a squadre giovanile specialità Katà. Recentemente, a fine 2013 è riuscito nell’impresa di rivincere ancora una medaglia d’oro nazionale FIJLKAM a Squadre di Kata nella categoria più prestigiosa ovvero gli “Assoluti”. Ha rappresentato la Lombardia tramite il CTR in più occasioni conseguendo importanti vittorie. Oggi è considerato sicuramente uno dei talenti maggiori del Karate Lombardo oltre ad essere uno dei tecnici più attivi nel settore dei diversamente abili, che fa rendere l’idea dello spessore umano di Oscar Pe.

La premiazione per il Maestro Francesco Maffolini ed Oscar Pe avverrà venerdì 28 marzo nel prestigioso Salone Vanvitelliano presso il Palazzo Loggia di Brescia alla presenza di autorità del CONI del Comune e della Provincia di Brescia.