RODENGO SAIANO – Salita al Calvario: presto l’inaugurazione del colle

0

Il pomeriggio di sabato 29 marzo, con ritrovo iniziale alle 14, si terrà a Rodengo Saiano una cerimonia di particolare significato per la comunità locale.
Verrà infatti la seconda parte della scalinata che conduce al Calvario, un colle che rappresenta uno dei luoghi più suggestivi di tutto il territorio della cittadina alle porte della Franciacorta. L’inaugurazione della salita, realizzata dai volontari della sezione locale del Gruppo Alpini, non rappresenta però il solo momento di rilievo di una giornata che si preannuncia fin d’ora di festa per tutti gli abitanti di Rodengo Saiano. Una volta raggiunta la cima della collina, in effetti, verrà celebrata la S. Messa nella Chiesa del Monastero “Mondo X” e, subito dopo, si terrà la dedicazione della cappella a don Carlo Gnocchi.
“Un appuntamento atteso da molti a Rodengo Saiano – spiega il sindaco Giuseppe Andreoli – Uno degli angoli più amati del nostro territorio festeggia la fine dei lavori che hanno completato la salita al Calvario con questo secondo intervento che avvicinerà ulteriormente questo luogo agli abitanti del nostro paese. rodengo muni
E per questo dobbiamo dire il nostro grazie agli alpini e a tutti coloro che hanno messo a disposizione il loro tempo per questo progetto”. Grazie a questa disponibilità si è così potuta completare la scalinata che aveva cominciato a prendere forma nella primavera del 2008.

Anche in quel caso era stato il gruppo locale degli Alpini a realizzare la prima parte della salita, che è stata poi inaugurata nel luglio dello stesso anno. I lavori per la realizzazione della seconda parte, invece, sono iniziati lo scorso anno e sono terminati a novembre. Adesso, una volta che i vari particolari sono stati sistemati, è arrivato il momento di mettere a disposizione di tutta la comunità questa opera, realizzata in un angolo verde da sempre caro alla gente di Rodengo Saiano.
Un piccolo, grande tesoro che da sabato 29 sarà ancora più vicino a tutta la comunità franciacortina.