BRESCIA – Michele Sassano cerca il bis al Trofeo Renault Clio R3

0

Michele Sassano, gentleman driver bresciano, navigato dalla giovane ed esperta Haianes Tania Bertasini, e in alternativa da Elia Ungaro, tenterà di bissare il successo ottenuto nel Trofeo Renault Clio R3 lo scorso anno. La vettura sarà ancora preparata dalla squadra New Driver Racing di Montirone, che nel 2014 intende anche fare svolgere un test al centauro lumezzanese Alessandro Botturi.

SassanoMa se questo è ancora da concretizzare, è invece certa la partecipazione di Sassano nella Coppa Italia che si svolge su 16 gare, di cui i quattro migliori risultati faranno la classifica. Non sono previste zone e pertanto il trofeo sarà ancora più impegnativo. “Sono ampiamente soddisfatto del risultato ottenuto lo scorso anno, grazie ai sacrifici anche dei miei navigatori, degli sponsor e del Team – dice Sassano.- E’ stata una stagione dove il feeling con la vettura è stato veramente dei migliori, anche se mai mi son potuto permettere di perdere la concentrazione in funzione del Trofeo e dei punti che dovevo, gara dopo gara, guadagnarmi”.

In particolare, Sassano ricorda gli eccellenti risultati nei rally di Cremona e in quello di Maiano. In 20 anni di gare, alternatesi tra lunghe pause e stagioni limitate, Sassano si è sempre espresso al meglio nelle categorie in cui ha partecipato. “La stagione 2014 inizia ai primi di marzo con un test previsto sul circuito di Castelletto di Branduzzo – ricorda il 43enne pilota.- Poi, verso aprile, in vista della prima gara della Coppa Italia, farò un altro test sulle strade della Valsabbia”. Come si vede, l’impegno non manca, per bissare un successo qualificato e in uno dei trofei più combattuti.