PADENGHE – Una sana comunicazione s’impara … in tre serate

0

Parte Venerdì il corso “Una sana comunicazione”, organizzato dall’associazione Mosaico e strutturato in tre serate (Venerdì 14, 21 e 28 Marzo).

genifigli

Gli incontri, curati dalla pedagogista Ombretta Brendolan, verteranno sulla comunicazione con i bambini, sul loro modo di percepire il mondo, la parola, il sentire proprio ed altrui.

Il bambino, per il suo sviluppo sano, ha bisogno di vivere quotidianamente situazioni comunicative che siano stimolanti, gratificanti e soprattutto chiare. Le parole usate e il modo in cui sono espresse sono fondamentali per creare relazioni costruttive, fondate sul rispetto e non sulla critica. Se si desidera essere validi genitori non si può prescindere un processo di comunicazione adeguato.

Per creare un rapporto di successo, è necessario essere congruenti, esprimere le proprie idee con chiarezza e dimostrare di avere la volontà di sostenerle. Bisogna essere pronti ad affrontare le sfide del regno dei bambini, le loro prove e i loro rituali.

Se è vero che non esiste una scuola per diventare genitori è altrettanto vero che non esiste un manuale per crescere e diventare grandi. Fondamentalmente i bambini stanno imparando, è questo ciò che fanno per la maggior parte del tempo: imparano a parlare, a camminare, a correre, ad andare in bicicletta, a leggere, a scrivere, a giocare a calcio, a relazionarsi con le altre persone. I bambini imparano nel migliore dei modi: divertendosi e giocando. Non è forse il caso che gli adulti cerchino d’imparare qualcosa dal loro atteggiamento?

I temi trattati durante gli incontri saranno i seguenti:

QUANDO COMUNICO. Senza parole e oltre lo spazio e il tempo.

COME E A CHI COMUNICO. La comunicazione con il bambino piccolo, il bambino dai 7 ai 14 anni e il bisogno di riconoscere l’autorevolezza. I figli crescono e la comunicazione continua.

CREARE UNO SPAZIO PER COMUNICARE….con consapevolezza. La riunione familiare, con il cuore: l’arte di esprimersi.

Tutti gli incontri si terranno presso la sala polivalente di Via Talina, a partire dalle 20.30. Per iscrizioni ed informazioni chiamare il numero 333/1793403.