GOTTOLENGO – Sequestrati 18 pappagalli maltrattati in un appartamento

0

Sequestrati 18 pappagalli da parte dei forestali perchè “letteralmente immersi nell’immondizia”.

pappagalliIl controllo è avvenuto giovedì e all’interno di un appartamento di Gottolengo dove i militari hanno trovato decine di sacchi di immondizia e i volatili immersi in escrementi e resti di cibo. L’operazione è stata eseguita dal personale del Nucleo investigativo provinciale di Polizia Ambientale e Forestale di Brescia.  Gli animali erano in pessime condizioni igienico-sanitarie, tanto da rendere necessario l’intervento di un medico veterinario dell’Azienda sanitaria locale di Leno e dei Servizi sociali.

A seguito di ulteriori controlli due esemplari tutelati (un’Ara gialloblu e un Parrocchetto Testarosa) sono risultati sprovvisti della documentazione prevista dalla normativa Cites (Convenzione di Washington sul commercio internazionale delle specie di fauna e flora minacciate di estinzione). Gli animali, detenuti in condizioni incompatibili con la loro natura sono quindi stati sequestrati, mentre i loro ex padroni rischiano l’arresto fino a un anno o l’ammenda da mille a 10mila euro, oltre alle sanzioni previste per le violazioni della Convenzione di Washington.