RIVA – Villino Campi riapre al pubblico e propone Velambiente

0

Riapre al pubblico Villino Campi, il Centro di valorizzazione scientifica dell’area gardesana che ha sede nella splendida villa ottocentesca in riva al lago, che dal 1998, in convenzione con il Comune di Riva del Garda, proprietario dell’immobile, è sede territoriale dell’Agenzia provinciale per la protezione dell’ambiente. Quando? Il 25 marzo 2014.

10 garda

Il centro, deputato alla valorizzazione e alla diffusione della cultura scientifica relativa al lago di Garda, accoglie attività di educazione ambientale per le scuole, incontri pubblici e mostre itineranti, utili per approfondire la conoscenza del territorio. E, quest’anno, dedicherà una particolare attenzione agli alberi.

Con l’apertura primaverile si ripropongono ai visitatori non solo le sale permanenti dedicate alla botanica, alla geologia, alla limnologia, alle rive settentrionali e meridionali del lago di Garda, ma anche la mostra itinerante «Velambiente. Virata verso un mondo più sostenibile»: il progetto «Velambiente» è realizzato dall’APPA in collaborazione con il Comune di Riva del Garda, Ingarda Trentino Spa e con alcuni tra i principali circoli velici del Garda. La mostra offre una chiave di lettura inedita della vela: non solo un bellissimo sport, così diffuso e amato sulle acque del lago di Garda, ma anche un’occasione per un’attenzione nuova nei confronti dell’ambiente. L’allestimento si compone di corner interattivi e multimediali che riproducono i suoni del lago, le narrazioni del mastro velaio e del maestro d’ascia; viene offerta la possibilità di conoscere come le sorgenti sonore antropiche possono interferire con l’ecosistema subacqueo, oppure di scoprire gli ultimi ritrovati in tema di efficienza energetica e l’evoluzione della tecnica costruttiva, toccando con mano i materiali principali di cui è composta un’imbarcazione a vela. Essa è visitabile dal martedì al venerdì, dalle ore 10 alle ore 15.30; il lunedì, il sabato, la domenica e durante i giorni festivi il centro resterà chiuso, ma è possibile effettuare visite guidate su prenotazione.