ROMA – Governo Renzi, Fmi: bene le misure proposte dal premier. Aspettiamo i dettagli

0

Il Fondo monetario internazionale concede a Renzi, per il momento, il beneficio del dubbio. Il portavoce del Fmi, Gerry Rice, ha fatto sapere che l’organismo ha prestato particolare attenzione alle parole pronunciate dal premier durante il suo discorso in Aula per chiedere la fiducia e che ha approvato, soprattutto, alcune delle misure promesse.

img1024-700_dettaglio2_Il-Governo-Renzi-AfpIl Fondo, aggiungendo che sta aspettando i dettagli di tali proposte, ha fatto presente che gran parte dei provvedimenti di cui ha parlato Renzi si inseriscono nel quadro di indicazioni che il fondo stesso ha dato, nel corso degli anni, all’Italia. Secondo l’Fmi, la chiave di volta perché anche nel nostro Paese ci sia la ripresa, è che le riforme siano finalmente realizzate.

Sul fronte dell’occupazione, poi, è necessario metter mano alla disciplina che regola i contratti, introducendo maggiori flessibilità. E, a tal proposito, l’Fmi ha fatto presente quanto il tasso di disoccupati, in Italia, sia allarmante. In merito alla scelta di Padoan al ministero dell’Economia, infine, non poteva che plaudire alla decisione: «Pier Carlo Padoan era molto rispettato quando era al Fmi», ha affermato Gerry Ruice, precisando che, dal Fondo, proviene anche Carlo Cottarelli, commissario alla spending review.

Fonte: CGIA