CETO – Viabilità: buone notizie per il ponte della Valpaghera

0

La notizia non è ancora stata ufficializzata, me nel corso dell’ultimo consiglio comunale di Ceto è emerso che l’Ener sarebbe interessata a sostenere gran parte dei costi necessari per la realizzazione del Ponte Lungo sul torrente Pallobia, il manufatto crollato la sera dello scorso 2 giugno.

Il ponte prima del crollo dello scorso giugno
Il ponte prima del crollo dello scorso giugno

A renderlo noto è stato il sindaco di Ceto Donato Filippini che ha anche aggiunto che la convenzione quinquennale sottoscritta con il Bim darà una soluzione temporanea al problema attraverso la realizzazione di un intervento di ripristino della viabilità tra Ceto e la Valpaghera con un manufatto provvisorio. Il ponte provvisorio sarà realizzato entro il prossimo maggio. Il Bim metterà a disposizione la propria struttura tecnica per gli interventi previsti dall’amministrazione comunale; compreso l’appalto.

Il consigliere di minoranza Marina Lanzetti ha però proposto un emendamento consigliando all’amministrazione di valutare il noleggio di un ponte provvisorio dall’Associazione genieri di Lombardia – Protezione civile di Samarate. Il primo cittadino non ha scartato l’idea, ma ha preferito comunque proseguire sulla prima scelta.