APRICA – Due giorni di “Brizzy Day” ricordando Fabrizio Dordi

0

Dopo un anno di assenza (è diventato un appuntamento biennale), torna la kermesse più importante dell’inverno di Aprica, il “Brizzi Day”, la due giorni che ricorda Fabrizio Dordi, maestro di sci, rallysta e grande amico della realtà orobica, tragicamente scomparso in un incidente stradale nel 2006. Questo è il programma annunciato dal grande amico di Fabrizio, Gigi Negri. Sabato 15 marzo alle ore 12 la chiusura delle iscrizioni e alle 16 la distribuzione dei pettorali e dei pacchi gara nella zona della partenza della funivia Magnolta.

Brizzi Day ApricaAlle 18 la messa nella chiesa di San Pietro e Paolo. Domenica 16 dalle 7 la distribuzione dei pettorali e pacchi gara sempre alla funivia, alle 9.30 l’inizio della gara di sci alla Magnolta, alle 12 l’apertura del villaggio e spettacoli vari al Palazzetto dello Sport di Aprica. Alle 14 la premiazione con estrazione dei premi. Le iscrizioni sono già aperte alla Scuola Sci Passo Aprica di piazza Palabione (telefono 0342.745108). Costo 40 euro comprensivi di pacco gara, 15 euro fino alla categoria Cuccioli con pacco gara compreso, 10 euro per lo skipass giornaliero.

Il pettorale darà diritto al pranzo e all’estrazione dei premi. “La grande particolarità di questa nuova edizione – dice Gigi Negri – sarà il pranzo con la presenza dell’associazione Pescatori di Riccione che cucineranno il pesce e dell’Accademia del Pizzocchero di Teglio che penserà al piatto tipico locale per eccellenza, oltre alla presenza storica di Salumi Beretta. Insomma, oltre allo sci, mare e montagne insieme per ricordare il grande amico con una festa indimenticabile”. L’incasso della manifestazione avrà, come sempre, un fine benefico.