DESENZANO – La piscina del Centro Anffas apre al pubblico con i corsi

0

La piscina riabilitativa del Centro Anffas Onlus, inaugurata lo scorso 13 ottobre a Rivoltella del Garda (Desenzano) nella sede di via Durighello 1, apre ufficialmente agli utenti esterni.

Ma non solo: è stata firmata anche la convenzione con l’associazione “Tuttinforma”, aspetto che permette di dare il via a corsi individuali e di gruppo per chi ha a cuore il proprio benessere.

???????????????????????????????
Piscina riabilitativa

Il cartellone delle attività organizzate presso la nuova struttura – ci spiega Francesca Gardenato – prevede corsi “per chi ha a cuore il proprio benessere”. Tante le proposte: acquaticità per i neonati, psicomotricità per bambini di 12-36 mesi, idrokinesiterapia individuale o di gruppo, neuropsicomotricità per l’età evolutiva (0-18 anni), ginnastica e acquaticità per le gestanti, water shiatsu (watsu) e un gruppo di idrokinesi per parkinsoniani (di prossima formazione, al raggiungimento del numero). Un’attenzione quindi verso diverse fasce di età della popolazione, che l’associazione Tuttinforma offre grazie all’accordo con i vertici Anffas.

L’annuncio viene dal presidente Gianfranco Bertolotti e dal direttore Franco Bernardi.

Era stato anticipato già all’inaugurazione, afferma il presidente Gianfranco Bertolotti: «Sin dall’inizio abbiamo promesso di mettere questa struttura a servizio della comunità e non solo dei nostri utenti. Così manteniamo l’impegno preso. C’è un costo di gestione elevato che speriamo di riuscire, ragionando a medio-lungo termine, ad ammortizzare e c’è l’interesse da parte di molte persone e di fisioterapisti a lavorare in questo spazio. La nuova proposta è frutto di una sinergia che va a vantaggio dell’intera comunità».

È stata realizzata in stretta collaborazione con il Club Desenzano Lago dei Lyons, la piscina riabilitativa coperta e con acqua calda, che si è aggiunta ai due Centri diurni per disabili e al Centro socio-educativo. Servizi importanti che l’associazione presta da anni alle persone con disabilità psico-fisiche-sensoriali residenti in un territorio – del Basso Garda ed entroterra – di dieci comuni e circa 88.000 abitanti. La piscina, dotata di ingresso autonomo, è di circa 160 metri quadrati, comprensivi di locale spogliatoio e servizi igienici con doccia; la vasca di 5,20 x 8 metri utili è realizzata con diverse altezze e piani di lavoro seguendo le fondamentali indicazioni del dottor Domenico Minuto, esperto del settore.

La sintonia che ha unito Anffas e Tuttinforma, due realtà sociali impegnate da tempo sul territorio, ha già fruttato un calendario di attività presentate con entusiasmo da Viviana Tavoni, presidente dell’associazione sirmionese, e dalle altre socie: «La sintonia con Anffas è ottima e da lunedì 17 febbraio abbiamo iniziato a usare la piscina, in affitto, con utenti esterni che in acqua fanno idrokinesiterapia, per ora individuale ma presto di gruppo». Per questa e altre attività, spiega Barbara Breda, altra socia, «garantiamo un servizio di qualità, con la presenza fisioterapisti accreditati a lavorare in acqua, psicomotricisti e neuropsicomotricisti, un’ostetrica e professionisti a disposizione a seconda del tipo di corso».

Il programma delle attività, già consultabile sulla pagina Facebook dell’associazione Tuttinforma ASD presenta quindi: un percorso riabilitativo di idrokinesi terapia su prenotazione (individuale o di gruppo) per chi ha difficoltà motorie, dolori o blocchi articolari con idrokinesiterapeuti accreditati; neuropsicomotricità in acqua con una neuropsicomotricista (Ilaria Palvarini, www.incontropsicomotorio.it) per i bambini con difficoltà psicomotorie o anche psichiche; watsu, o water shatsu, un lavoro corporeo in acqua orientato allo scioglimento delle tensioni e a un profondo rilassamento; ginnastica e acquaticità per le donne incinte; massaggio e acquaticità per i neonati da 0 a 12 mesi con l’ostetrica Barbara Mazzoni e la psicomotricità per bambini da 12 a 36 mesi.

È previsto inoltre uno “spazio open” per chi vuole accedere alla piscina riabilitativa in piena autonomia: lunedì (ore 13-14), mercoledì (16-17) e sabato (9-10), su prenotazione (8 euro)“.

Per avere maggiori informazioni circa costi, orari e iscrizioni telefonate al 380 7716654, o mandate una mail.