GHEDI – Movimento 5 Stelle: “chiarezza sugli ordigni nucleari”

0

Rendiamo integralmente nota una nota stampa del Movimento 5 Stelle che chiede chiarezza sulla presenza di ordigni nucleari a GHedi:

Il MoVimento 5 Stelle chiede chiarezza sulla presenza di ordigni nucleari ad Aviano e Ghedi dopo che nei giorni scorsi l’ormai ex ministro Mauro aveva implicitamente ammesso la loro presenza, rispondendo a due interrogazioni a prima firma Tatiana Basilio.

“La nostra interrogazione – affermano i deputati della commissioni Difesa – chiedeva delucidazioni sulle bombe B-61 stoccate ad Aviano e Ghedi. Purtroppo dal ministro è arrivata una implicita ammissione. Sia il nuovo ministro Pinotti ora a far chiarezza”.

movimento5stelleNella risposta del ministero si legge comunque che “pur se collocati (gli ordigni nucleari, ndr) in Paesi Europei non-nucleari, i dispositivi in parola restano sotto il controllo della potenza nucleare che li condivide con gli alleati ai fini della difesa collettiva, mentre per il loro utilizzo è necessario il pieno consenso di tutti i Paesi interessati”.

“Ci troviamo in questo modo – prosegue la deputata del M5S –davanti ad un evidente raggiro da parte dell’Italia del Trattato di Non Proliferazione nucleare, come se fosse possibile distinguere le responsabilità del paese che ospita le bombe ed eventualmente dovrebbe usarle, da quella del suo proprietario”.