BASSA BS – Tangenziale e Brebemi: unico processo per le scorie

0

Inizierà il 7 maggio a Bergamo il processo all’azienda di Pierluca Locatelli per la presenza di scorie non trattate e smaltite sotto la tangenziale di Orzivecchi e sotto la Brebemi.

brebemiLa Procura di Brescia ha deciso di unire i due casi sotto un unico processo, per ora tutti gli 11 indagati sono stati rinviati a giudizio fino al 7 maggio, giorno in cui inizierà il processo che si terrà a Bergamo perché è qui che l’azienda ritenuta responsabile dell’accaduto ha sede. Contro di lui e coloro che non hanno provveduto al controllo di come venissero smaltite le scorie, si sono costituti parte civile sia Legambiente sia la provincia di Brescia, in questo caso solo per ciò che riguarda la Tangenziale di Orzivecchi. Gli indagati per quanto riguarda Brebemi sono Pierluca Locatelli, e i collaboratori Giovanni Battista Pagani, Andrea David Oldrati, Egidio Grechi, Bartolomeo Gregori, Giorgio Oprandi e Walter Rocca. Gli indagati per quanto riguarda la Tangenziale di Orzivecchi sono Pierluca Locatelli, la moglie Orietta Rocca, Andrea Fusco, Bortolo Perugini, Bartolomeo Beniamino Gregori, Giovanni Battista Pagani, Angelo Suardi.

Secondo le accuse tonnellate di scorie sono state utilizzate come fondo stradale senza essere prima rese sicure.