TRENTINO – Trentino e Polonia, collaborazione più stretta

0

Trentino e la Polonia sono sempre più vicini. Nei giorni scorsi infatti, una delegazione composta dal presidente della Provincia di Trento Ugo Rossi, dall’assessore alla cultura, sport e cooperazione Tiziano Mellarini, dal direttore della Divisione Turismo e Promozione di Trentino Sviluppo Paolo Manfrini, dall’assessore del comune di Pinzolo Franco Luconi, dall’albergatore di Madonna di Campiglio Giacomo Maffei e dal presidente dell’Apt Madonna di Campiglio, Pinzolo e Val Rendena Marco Masè si è recata a Cracovia per consolidare il rapporto d’amicizia esistente tra il territorio e la Polonia.

poloniaLa delegazione e il sindaco di Cracovia Jacek Majchrowski hanno gettato le basi per un possibile gemellaggio tra la città polacca e Madonna di Campiglio, inoltre, in vista delle Olimpiadi invernali del 2022, per ospitare le quali Cracovia si è candidata, il primo cittadino ha chiesto l’appoggio del Trentino, che metterebbe a disposizione le proprie conoscenze in merito all’organizzazione di grandi eventi, affinata nel 2013 con i Mondiali di Sci Nordico e le Universiadi Invernali.

La delegazione trentina ha fatto poi visita al cardinale di Cracovia Stanislaw Dziwisz (già segretario particolare di Papa Wojtyla), con il quale ha compiuto un sopralluogo al museo, in via di costruzione, dedicato a Giovanni Paolo II, due sale del quale saranno riservate alla testimonianza dei soggiorni del Pontefice in Trentino, che l’hanno portato sull’Adamello, sulla Marmolada e a Stava.

Come ultimo appuntamento del viaggio nella città polacca, gli esponenti trentini hanno incontrato anche Czeslaw Lang, deus ex machina del “Tour de Pologne”, la corsa ciclistica di cui il Trentino è uno dei partner più importanti, e che quest’anno partirà da Danzica, sotto gli occhi dell’ex presidente Lech Walesa, per commemorare il 25° anniversario delle prime libere elezioni in Polonia. Un onore, quindi, per il Trentino sostenere una manifestazione sportiva che celebra la conquista della democrazia, come ha sottolineato il presidente della Provincia di Trento Ugo Rossi.