BRESCIA – Labrador pignorati finiscono all’asta, allarme del Ppa

0

Gli esponenti del Ppa, Partito protezione animali, manifestano la loro indignazione e annunciando che faranno il possibile per aiutare i proprietari. Nei giorni scorsi, infatti, sul sito dell’istituto vendite giudiziarie del Tribunale di Brescia sono comparsi in vendita due cani adulti di razza labrador.

chepkadog.com-228Per il Ppa pignorare e rivendere cani, come fossero delle cose anziché esseri senzienti, è al limite dell’assurdo e denota grande insensibilità. Il Partito ha già preannunciato che si farà promotore di una serie di protesta per evitare che situazioni analoghe si possano verificare. A cominciare da oggi, giorno in cui l’asta è prevista.

“Il passo successivo, se una famiglia non possiede animali sarà dunque la vendita all’asta di un figlio?” si chiede il presidente del Ppa, Fabrizio Catelli.