LUMEZZANE – Maestri del Lavoro all’agenzia don Tedoldi

0

L’Agenzia Formativa “don Angelo Tedoldi” organizza in collaborazione con la “Federazione dei Maestri del Lavoro d’Italia”, delle giornate di confronto/incontro, gratuite, riservate ai ragazzi delle classi II, III e IV dell’ente di formazione “Agenzia Formativa don Angelo Tedoldi”. Gli allievi coinvolti nell’iniziativa saranno in totale 110. Gli allievi potranno assistere ad una testimonianza di “etica del lavoro” (bisogni, motivazioni, attitudini, valori che muovono l’uomo all’interno del mondo del lavoro), esposta da questi professionisti. Con le classi IV inoltre verrà affrontato il tema del “colloquio di lavoro” al fine di consentire agli allievi di vivere un esperienza che potranno poi in futuro spendere nel mondo del lavoro.

Agenzia formativa TedoldiHannno partecipato alla prima lezione i seguenti Maestri del Lavoro: Antonio Zilioli, Mariella Trevaini, Carlo Castiglioni, Renzo Catenazzi, Amos Giavarini e Letizia Lecchi. La “Federazione dei Maestri del Lavoro d’Italia” è una associazione senza fini di lucro, costituita il 27 marzo del 1954, ed è sorta con l’impegno di prodigarsi al di sopra di ogni indirizzo sindacale o politico per assolvere all’esemplare missione sociale ed umana, fra l’altro, di favorire l’inserimento umano delle giovani generazioni nel mondo del lavoro, aiutandole nella loro crescita, nella loro formazione e nelle scelte professionali.

Gli scopi dell’Associazione sono: promuovere ed elevare nella società e negli ambienti di lavoro il valore morale dell’apporto collaborativo dei Maestri del Lavoro; promuovere da parte dello Stato, delle Regioni, delle Province, dei Comuni, degli Enti Pubblici in genere, forme di riconoscimento della competenza e dell’esperienza dei Maestri del Lavoro; dare ogni possibile, generoso apporto di esperienza per la soluzione dei problemi tecnici, economici e sociali; assistere i soci che venissero a trovarsi in stato di necessità, intervenendo anche presso gli Enti pubblici e privati; agevolare l’aggiornamento professionale e culturale, curare l’unione fra i soci con adeguate iniziative a carattere nazionale e, attraverso gli organi periferici, regionale e locale; favorire l’inserimento umano delle giovani leve nel mondo del lavoro, aiutandole nella loro formazione e scelte professionali; promuovere attività di volontariato dei Soci, con organizzazione propria od in collaborazione con altri Enti, nel campo della solidarietà sociale, della collaborazione civile, e delle iniziative culturali.

In quest’ottica, per la prima volta, il Centro ha deciso di iniziare una fattiva collaborazione per presentare agli allievi le grandi opportunità del mondo del lavoro, presentata attraverso attività didattica alla presenza dei docenti e di alcuni formatori della Federazione. Il calendario delle attività ha visto svolgersi la prima lezione giovedì 20 febbraio dalle ore 8 alle ore 10 le classi IV, dalle ore 10 alle ore 12 primo gruppo classi II e dalle ore 12 alle ore 14 secondo gruppo classi II. La successiva è in calendario per il giorno martedì 11 marzo dalle ore 8 alle ore 10 primo gruppo classi III e dalle ore 10 alle ore 12 secondo gruppo classi III. Si tratta di una importante occasione di crescita umana e professionale, e soprattutto un modo diverso di conoscere il mondo del lavoro.