LONDRA – Nuovo premio per BreBeMi, “simbolo dell’Italia vincente”

0

L’autostrada che collegherà in direttissima da luglio Brescia, Bergamo e Milano riceve, ancor prima della sua apertura, il secondo premio internazionale per il miglior project financing europeo. A premiare A35-Brebemi, questa sera alle ore 21,30 al “The Grand Connaught Rooms” di Londra, è la prestigiosa pubblicazione di Euromoney Conferences, Project Finance Magazine. Una vittoria internazionale capace di portare la A35-Brebemi tra le più importanti organizzazioni premiate nei vari continenti, un prestigio che si sta trasformando velocemente in un simbolo dell’Italia vincente, stimata nel mondo soprattutto reattiva in un momento economico così complesso.

BrebemiA35-Brebemi inoltre si muove con la certezza di essere operativa per Expo 2015, essendo di fatto oggi l’infrastruttura assolutamente in allineamento al suo cronoprogramma. L’apertura è prevista nel luglio 2014 in contemporanea con l’arco Tem. Il presidente della A35-Brebemi, Francesco Bettoni, assieme ad una importante rappresentanza di partner che hanno contribuito alla realizzazione del project financing, saliranno tra poco sul palco del “The Grand Connaught Rooms” a ritirare il secondo simbolo di successo, dopo soli 15 giorni dall’ultimo riconoscimento. Per questa occasione, il presidente Bettoni afferma: “voglio ricordare che anche questo secondo premio è una vittoria della squadra intera, un team che non si è fermato ad una buona performance interna, ha saputo motivare e supportare tutti i suoi partner verso un obiettivo e un lavoro comune, attività che ci ha portato a questo grande risultato.

Ora la via è aperta, tante altre nostre infrastrutture italiane potranno essere costruite sul modello della A35-Brebemi, di questo siamo onorati ed orgogliosi. Voglio ringraziare gli azionisti in particolare Intesa Sanpaolo, il gruppo Gavio, il gruppo Mattioda, Autostrada Brescia-Padova, il sistema delle Cooperative, Unieco e CCC, Pizzarotti, le Camere di Commercio, i soci costruttori di BBM e tutti gli stakeholder che hanno sempre creduto e sostenuto il progetto.

Un ringraziamento lo indirizzo agli istituti finanziatori per il loro fondamentale contributo: Cassa Depositi e Prestiti S.p.a., la Banca Europea per gli Investimenti, Intesa Sanpaolo, Unicredit SpA, Gruppo Ubi Banca, MPS Capital Services SpA e Credito Bergamasco SpA/Banco Popolare e Sace, per le garanzie prestate a supporto dell’operazione. Auspichiamo che questi riconoscimenti – ha aggiunto concludendo il presidente Bettoni – possano aiutare il nostro Paese a migliorare un po’ la sua immagine internazionale e creare un clima di fiducia nel sistema delle PMI e nei giovani. Un grazie particolare alla Regione Lombardia, a Concessioni Autostradali Lombarde, al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e agli enti territoriali”.

SCHEDA TECNICA DI BREBEMI