BRESCIA – “Incontri, confronti e contaminazioni”: 2° evento

0

Mercoledì 19 febbraio avrà luogo il secondo appuntamento del ciclo di conferenze Incontri confronti e contaminazioni, un progetto condiviso da Fondazione Brescia Musei Musei Civici con FAIAmici del FAI e Un ponte fra le culture.
Gli appuntamenti, in chiave divulgativa, sono incentrati su specifici argomenti che vogliono mettere in luce i parallelismi tra il linguaggio artistico occidentale e quello di altre aree geografiche del mondo, cercando di individuare, in alcune occasioni, anche riferimenti a opere o materiali conservati nei musei cittadini.

Brescia_Tempio_Capitolino1_Fondazione_Brescia_Musei_e_Comune_di_BresciaTutti gli incontri sono ad  ingresso gratuito e hanno luogo nella White room (Museo di Santa Giulia) alle ore 18:00.

Mercoledì 19 febbraio 2014

Mediterraneo. Incroci di vie, di materiali, di storie

Nel groviglio delle rotte del Mediterraneo si è snodato un instancabile cammino fatto di scambi tra culture, tradizioni  e religioni, vie nelle quali  si incrociavano profumi, spezie, materiali preziosi, oggetti rari, animali e uomini. Nella scoperta delle luci e delle ombre dell’antico Mediterraneo si può ragionare sull’attuale sistema commerciale che oggi come allora racconta la quotidianità, svelando fortune e drammi individuali e collettivi.

Relatori Stefania Pesavento Mattioli, studiosa e docente di Archeologia classica e Valbona Djakova, poetessa (Albania).

I PROSSIMI APPUNTAMENTI

Mercoledì 5 marzo, Monasteri. Da luogo segreto a patrimonio dell’umanità
Francesca Stroppa
, Università Cattolica di Brescia e Horia Cornelius Cicortas, filosofo e orientalista (Romania)
Mercoledì 19 marzo, Abito occidentale e abito islamico: influenze e loro significato 
Roberta Orsi Landini
, storica di Tessuti e Costumi e Rehab Ghanoum, mediatrice culturale (Siria)
Mercoledì 26 marzo, Idillio e inferno, contrasto e identità: Africa
Cristina Muccioli
, critico d’arte e docente di estetica contemporanea e correlatore (da definire)

INOLTRE
Vi segnaliamo che dopo qualche anno ritornano “I Pomeriggi in San Barnaba”, uno degli appuntamenti culturali più vivi, frequentati e apprezzati dalla città. E’ perciò con grande soddisfazione che il Comune di Brescia annuncia l’avvio di questa nuova edizione, resa possibile grazie al sostegno e alla collaborazione dei due partner storici: Fondazione Asm e Fondazione Clementina Calzari Trebeschi.

Otto grandi personalità della cultura italiana, per otto martedì consecutivi, sono chiamate a dibattere sul tema“Culture e religioni nel mondo globale”. Un argomento di grande interesse e attualità, in particolare per la nostra città, che rappresenta oggi un paradigma per l’accoglienza e la convivenza di numerose e differenti popolazioni. Ad aprire la serie degli incontri, il noto filosofo Massimo Cacciari, che interverrà martedì 18 febbraio sul tema“Europa come arcipelago di culture”,interrogandosi sul destino del Vecchio continente.

I Pomeriggi in San Barnaba
Culture e Religioni nel mondo globale

18.02 – 8.04.2014
ore 18.00, Auditorium di San Barnaba
c.so Magenta 44, Brescia
info: www.comune.brescia.it