BRESCIA – Tornano i pomeriggi in San Barnaba. Sono otto incontri

0

Mancavano da qualche anno, e di certo si è trattato di un’assenza sentita. “I Pomeriggi in San Barnaba” hanno costituito per molto tempo uno degli appuntamenti culturali più vivi, frequentati e apprezzati dalla città.  E’ perciò con grande soddisfazione che il Comune di Brescia ne annuncia il ritorno, grazie anche al sostegno e alla collaborazione dei due partner storici: Fondazione Asm e Fondazione Clementina Calzari Trebeschi.

??????????Otto grandi personalità della cultura italiana sono chiamate a dibattere sul tema “Culture e religioni nel mondo globale”. Un argomento di grande interesse e attualità, in particolare per la nostra città, che rappresenta oggi un paradigma per l’accoglienza e la convivenza di numerose e differenti popolazioni.

Lo sperimentiamo tutti i giorni nelle piazze, nelle scuole, nelle fabbriche: l’epoca nella quale viviamo, agiamo e pensiamo è quella della globalizzazione e in essa il tempo subisce accelerazioni mai conosciute, ogni identità deve relazionarsi con molteplici differenze.

Da qui le domande che animeranno il dibattito nel corso dei Pomeriggi: le culture e le religioni in che modo hanno subito e subiscono le tempeste della globalizzazione? Sono esse in grado di tessere inediti intrecci e di aprire nuovi percorsi per un’umanità plurale? Sapranno i nuovi spazi globali ospitare unità complesse che non sacrifichino le differenze, ma le valorizzino nella convinzione che è la relazione a costituire dall’interno le identità?

Sono domande che rispecchiano le difficoltà del presente e attorno a esse ci accompagneranno a riflettere, ciascuno secondo la propria prospettiva di indagine, gli otto relatori invitati: Massimo Cacciari, Carlo Galli, Giovanni Filoramo, Roberto Tottoli, Giangiorgio Pasqualotto, Salvatore Natoli, Francesco Remotti e Salvatore Veca.

Gli incontri avranno cadenza settimanale e si terranno ogni martedì pomeriggio, alle 18.