BRESCIA – “La mafia uccide solo l’estate”, il film al Nuovo Eden

0

Da venerdì 14 a lunedì 17 febbraio, il cinema Nuovo Eden proietterà il film “La mafia uccide solo l’estate”, diretto da Pif.

Palermo. Sullo sfondo dei tragici episodi legati alla mafia accaduti in Sicilia, tra gli anni Settanta e Novanta, si svolge la tenere e divertente educazione sentimentale e civile di Arturo, un ragazzo nato lo stesso giorno in cui Vito Ciancimino, mafioso di rango, è stato eletto sindaco. Arturo è invaghito di Flora, la compagna di banco delle elementari, che vede come una principessa. Mentre cerca di conquistare la sua bella, diventa man mano consapevole delle infiltrazioni e delle azioni criminose della mafia nella sua città. Nessuno, però, sembra ascoltarlo.

la-mafia-uccide-solo-destate-teaser-poster-italiaLa mafia uccide solo d’estate è un film che diverte e commuove. Perché si può parlare di mafia, anche con un sorriso. E’ con il sorriso infatti che Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif, racconta le stragi mafiose che sconvolsero la Sicilia tra gli anni ’70 e ’90 attraverso gli occhi di un bambino, Arturo, che nasce e cresce a Palermo. Partendo dalla strage di Viale Lazio del 1969, Pif unisce elementi di finzione a immagini di repertorio e racconta l’omicidio del generale Dalla Chiesa, di Boris Giuliano, di Pio La Torre e Rocco Chinnici fino ad arrivare alle bombe di Capaci e di via D’Amelio del 1992.

Ecco la scheda completa del film: