WASHINGTON – Beyoncé e l’affair con Obama? Niente di più falso

0

Beyoncé da paladina delle Single Ladies a First Lady? Ma và. Uno scoop che, appena sfornato, già puzza di bufalissima.

Obama_BeyoncéTutta opera di un paparazzo francese, Pascal Rostain, e delle sue parole a radio Europe 1, riprese immediatamente da tutta la stampa francese (non si è tirato indietro neppure Le Figaro) che, data la fama del paparazzo (fu lui a svelare la figlia segreta di Mitterrand e la relazione di Carolina di Monaco con Guillermo Vilas), le ha prese senza pinze e le ha servite senza indugio ai lettori d’oltralpe. Lo stesso ha fatto la stampa italiana. Ma non quella interessata, quella americana. Che, anzi, a quanto pare ora ride dell’abbaglio preso dal vecchio continente, bramoso di notiziole.

Nello specifico, Rostain ha lanciato la voce di una presunta relazione tra la cantante e il presidente degli Stati Uniti Barack Obama (la cui amicizia – mescolando nel quadro anche Jay-Z e Michelle, i rispettivi consorti – non è mistero: le due famiglie si ritrovano spesso insieme), ma senza dettagli o fotografie a provare la sua teoria; solo un riferimento al Washington Post, il quale, secondo il paparazzo, avrebbe dovuto diffondere le fotografie compromettenti e le prove dell’affair in corso. “In questo momento negli Stati Uniti sta succedendo una cosa enorme. Uscirò domani sul Washington Post con la notizia di alcune indiscrezioni su una presunta relazione tra il presidente Barack Obama e Beyoncé”. Tutto qui.

Risoluta la risposta del Post: niente di tutto ciò è vero. Anzi, “noi non prepariamo articoli di questo genere”. Come a dire: “non confondeteci con i rotocalchi rosa, per favore”.