DARFO – Bilancio comunale: botta e risposta fra Mondini e Abondio

0

Con la precedente amministrazione i costi della macchina amministrativa del Comune di Darfo ammontavano a 424 mila euro, mentre nel 2013 sono stati di 220 mila euro.

hqdefaultIl dato, pubblicato sul giornale del Comune, testimonia una drastica riduzione della spesa pubblica operata dall’amministrazione in carica guidata dal sindaco Ezio Mondini. In particolare, secondo quanto riportato dal notiziario comunale, i tagli sarebbero andati a colpire le indennità percepite dai consiglieri e dagli amministratori, che da 145 mila euro sono scese ad 81 mila euro, le spese di rappresentanza e quelle sostenute per l’organizzazione di eventi. Il sindaco stesso ha rinunciato alla propria indennità, a differenza dell’ex sindaco che in più percepiva anche lo stipendio derivante dal fatto che egli ricopriva il ruolo di presidente dell’ente Valle Camonica Servizi Vendite.

L’ex sindaco Francesco Abondio però non ci sta: a suo giudizio i dati riportati dall’attuale amministrazione non sarebbero veritieri. Ha infatti spiegato che nel 2011, prima della spending review governativa, il assessori erano 7 contro i 4 attuali e sulla questione indennità si difende precisando che il doppio stipendio percepito dal Consorzio dei Servizi era una cifra ridicola, percepita solo per un anno e mezzo.