BRESCIA – Indicazioni dall’INPS in materia di contribuzione dovuta dai datori di lavoro nel 2014

0

L’INPS, con la Circolare n. 15 del 29 gennaio 2014, fornisce una sintesi, per l’anno 2014, delle principali disposizioni in materia di contribuzione dovuta dai datori di lavoro in genere e dalle aziende agricole per gli operai a tempo determinato e indeterminato.

inpsIn particolare, la generalità dei lavoratori sarà interessata solo dall’indicizzazione di minimali e massimali contributivi di legge, mentre, per quanto riguarda i datori di lavoro agricolo è previsto lincremento di 0,20 punti percentuali (D.Lgs n. 146/1997); pertanto l’aliquota contributiva IVS a carico del datore di lavoro, per lanno 2014, è fissata al 28,10% per la generalità delle aziende agricole. Diversamente rimane al 32,30% (come per il 2013) l’aliquota contributiva IVS per le aziende agricole o associate con processi produttivi di tipo industriale.

Preme evidenziare che relativamente alla materia dei Fondi di solidarietà bilaterale previsti dalla Legge n. 92/2012, alla luce del rinvio del termine del 31 ottobre 2013 per la costituzione/modifica dei predetti fondi di solidarietà ad opera della Legge di stabilità 2014, lINPS si riserva di fornire ulteriori specifiche istruzioni.

Fonte: Confartigianato Imprese Brescia