LUMEZZANE – Prima partita casalinga del 2014 per il Patarò Rugby

0

Niente più terreni pesanti e al limite della praticabilità per il Patarò Lumezzane che domani pomeriggio alle 14.30 torna sul sintetico del “Rossaghe” per affrontare il rugby Lecco.

Per i valgobbini è la prima uscita del girone di ritorno davanti al proprio pubblico. Il successo con bonus ottenuto sette giorni fa nel derby con i cugini del Marco Polo Cus Brescia induce il all’ottimismo il Lumezzane, che è uscito dagli ottanta minuti di lotta nel fango con i cugini bresciani con la consapevolezza di avere un’eccellente tenuta fisica ed un solido pacchetto di mischia. Le uniche perplessità sollevate dal match di domenica scorsa riguardano la rimessa laterale, fase di gioco sulla quale si è quindi principalmente concentrato il lavoro settimanale dei rossoblù.

rugby_lumezzane_logoIl desiderio domenicale del XV di Mike Gosling è sempre il medesimo, infilare l’undicesima vittoria della stagione per non perdere il passo della capolista Asr Milano (impegnata col Rovato). Un obiettivo che osservando l’andamento della partita d’andata (dal Bione di Lecco il Lumezzane era uscito con un successo per 24-10) e la classifica non sembra così difficile da centrare. Il collettivo guidato da Damiani e Locatelli (fratello maggiore dell’apertura valgobbina Mattia) si trova, infatti, dalla parte opposta della graduatoria rispetto al Patarò, in penultima posizione ed in piena zona retrocessione. Sulla carta, quindi, si tratta di un testa coda, ma in Valgobbia i livelli di attenzione rimangono alti.

“ Lecco è una buona squadra e credo che l’attuale posizione in classifica non ne rispecchi il reale valore – avverte coach Gosling- . I lecchesi  hanno una buona organizzazione difensiva e finora hanno subito meno punti di noi. Inoltre, all’andata abbiamo già fatto fatica ad imporci e adesso per loro è iniziata la corsa salvezza. Credo, quindi,  che si presenteranno a Lumezzane col coltello tra i denti.”

Anche capitan Cuello si attende un altro Lecco rispetto a quello conosciuto lo scorso ottobre:

“ Mi aspetto una squadra completamente diversa da quella che abbiamo affrontato all’andata, più agguerrita e più collaudata. Domenica scorsa Lecco ha giocato una buona partita col Parabiago, perdendo di misura e ha una buona mischia. Noi cercheremo, condizioni climatiche permettendo, di mettere in evidenza la velocità dei nostri trequarti.”

Permangono in infermeria Luca Raza, per una lombalgia acuta, e Giacomo Zoli, bloccato da una distorsione alla caviglia. Indisponibile anche Seminara, messo ko dall’influenza.

La Formazione del Patarò Lumezzane: Tamburri; Masgoutiere, Scaramella, Zaffino, Costantini, Locatelli, Cittadini; Cuello, Bellandi, Rizzotto; Scotuzzi, Montini; Peveroni, Cairo, Cerri. A disposizione: Vitrani, Piciaccia, Bugatti, Ghizzardi, Cudicio, Fazzari, Savardi.