BRESCIA – Aggredisce Cc e poliziotti con un coltello. Arrestato cittadino ghanese

0

Lo scorso 5 febbraio intorno alle ore 18 i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Brescia, unitamente a personale della Sezione Volanti della Questura, hanno tratto in arresto un soggetto di nazionalità ghanese che aveva aggredito alcuni connazionali all’interno della Comunità Fraternità ubicata in questa Via della Volta.

????????Alla vista del personale intervenuto per placare l’aggressione il soggetto ghanese, identificato successivamente in R.A.K. classe ’83, li ha affrontati brandendo un coltello avente lama di lunghezza pari a 9 cm, cercando di colpirli al petto, nel tentativo di non farsi bloccare, e provocando ad uno di essi la lacerazione della giacca in più punti.

Da ciò ne è scaturita una colluttazione con i militari, a cui si sono affiancati agenti dell’ufficio UPGSP della Questura intervenuti a supporto, che si è conclusa con l’immobilizzazione dell’aggressore e con lievi ferite, dichiarate guaribili in 5 giorni di prognosi, per due appartenenti alle forze dell’ordine.

Il giovane, condotto in caserma, è stato dichiarato in arresto per resistenza aggravata a P.U. e, al termine delle formalità, è stato tradotto presso il carcere di Canton Mombello, dove si trova tuttora ristretto.