LOVERE – Una passeggiata con la Fondazione Cocchetti di Capo di Ponte

0

Ritornano dopo la pausa invernale le passeggiate domenicali della Fondazione Cocchetti: domenica 16 febbraio appuntamento per tutti a Lovere.

lovere03_bigPorte aperte all’Accademia Tadini per gli affezionati del Filo della memoria: domenica 16 febbraio a partire dalle ore 15 i partecipanti alla passeggiata domenicale della Fondazione Cocchetti avranno infatti la possibilità di visitare sia la Pinacoteca sia la Biblioteca storica oggetto, quest’ultima, di un recente e complesso intervento che ne ha consentito la riapertura e la restituzione alla comunità. Nella sede del più antico museo dell’Ottocento lombardo,confluiscono ora un ricco patrimonio librario e un altrettanto importante patrimonio artistico. Cuore della raccolta sono le opere di Antonio Canova e i capolavori di Jacopo Bellini, di Paris Bordon, del Pitocchetto e di Francesco Hayez. Completano il percorso porcellane e mobili del gusto neoclassico.

A guidarci nella scoperta di questo luogo così carico di storia e memoria sarà Marco Albertario, conservatore dell’Accademia, coadiuvato dagli operatori di Girarte. Il ciclo di visite previste per quest’anno si chiuderà domenica 16 marzo con la visita alle chiese e ai palazzi del borgo di Erbanno.

Coordina: Francesco Gheza, giornalista. Appuntamento per domenica 16 febbraio 2014 ore 15. Visita presso l’accademia Tadini di Lovere: il museo e la biblioteca storica. Ingresso: 2,50 euro a persona. Visita: a cura di Marco Albertario e operatori Girarte. Ritrovo: ingresso Accademia Tadini.

Informazioni:
www.fondazionecocchetti.bs.it
info@fondazionecocchetti.bs.it
ph. +39 0364331284