LONDRA – Title A: la nuova etichetta di moda di Agyness Deyn

0

Modella per Burberry, Vivienne Westwood, Jean Paul Gaultier, Karl Lagerfeld (citandone solo alcuni).
Collaboratrice e musa per Dr Martens.
Cantante.
E ora stilista della sua personale etichetta, Title A.

AgynessAgyness Deyn è quell’eterea, angelica e tremenda bellezza inglese che ha rapito tutti con il suo taglio corto e ossigenatissimo (che sembra stare abbandonando) e la sua figura sensualmente androgina.
Di certo è una di quelle modelle che più sono comparse sulla scrivania dei parrucchieri di tutto il mondo all’annuncio “voglio questo taglio”. Ed è una delle più googlate: il suo stile è inviatissimo, copiatissimo, azzeccatissimo.

Saranno quindi estasiate, le sue fan, all’idea di poter indossare le sue creazioni, che certamente porteranno nei guardaroba lo stile tra il basic e il punk che ha fatto della modella anglosassone un punto di riferimento per tutte le fashion addicted. O. quantomeno, per quelle meno legate all’eleganza senza sbavature.

Dopo dodici anni nel mondo della moda, la Deyn è stanca di fare solo la modella. Così a marzo lancerà Title A: maxi gonne stampate, abiti-camicia di cotone, blazer oversize e cappotti incappucciati saranno solo una parte della prima collezione (e, quanto pare, le collezioni saranno quattro ogni anno). Tutti, però, saranno caratterizzati dalla ricerca personale di Agyness, che ha scelto una tavolozza abbastanza neutra e dei tagli strutturati ma basic, frutto della sua continua evoluzione stilistica studiata (sempre nelle strade) tra New York e Londra.
I prezzi andranno dai 100 ai 625 dollari (per il cappotto di lana), e, almeno per il primo periodo, l’etichetta sarà disponibile esclusivamente online.