BRESCIA – Nuovo Eden: da venerdì a lunedì con “Il sud è niente”

0

Da venerdì 7 a lunedì 10 febbraio, presso il cinema Nuovo Eden, verrà proiettato il film “Il sud è niente”, diretto dal regista Fabio Mollo.

In un piccolo paese affacciato sullo stretto di Messina, Grazie vive con il giovane padre Cristiano, rimasto vedovo, che si guadagna il pane in un piccolo negozio della periferia di Reggio Calabria. Quando, durante un bagno notturno, la ragazza crede di vedere il fratello Pietro, morto anni prima in circostanze poco chiare, uscire dall’acqua e avviarsi verso la città, cercherà di avere quelle risposte che non ha mai avuto.

sud-topMollo lavora per sottrazione, adoperando il silenzio e la penombra come fattori espressivi di un linguaggio registico concentrato su pochi ma essenziali dettagli. Il meridione de Il Sud è niente possiede ben poco degli stereotipi comuni: luci fredde, tinte metalliche di mare e cielo, la costa siciliana lontana come un miraggio svaporato. Il lavoro più impressionante, comunque, resta quello sui personaggi: il problematico rapporto padre-figlia in primis. La Grazia dell’esordiente Miriam Karlkvist è un corpo perfettamente androgino (quasi a compensare la mascolinità perduta del fratello), insaccato in vesti maschili sformate e vecchie, a onta di una femminilità rifiutata perché tenuta nascosta, rabbiosa, introversa e che solo grazie alla rottura del muro di silenzio potrà finalmente sbocciare, aprendosi alla nudità, all’accettazione dell’identità sessuale che la fine dell’adolescenza comporta. Vinicio Marchioni, nel ruolo di Cristiano, ritrae invece una complessa figura paterna divisa tra ossessione del passato, rassegnazione al silenzio e desiderio di fuga. Concludendo, Il Sud è niente suscita stupore e indignazione, eppure appaga e incuriosisce. Oggi come oggi non è poco.

Informazioni

orari: venerdì ore 17, 20.40 e 22.30, sabato e lunedì ore 21, domenica ore 18 e 21.

ingresso: intero 5,00 euro, ridotto 4,00 euro

www.nuovoeden.it – 030.2978434 – ufficiostampa@nuovoeden.it