LUMEZZANE – Giovanni Vernia Live da “Zelig” allo show al teatro Odeon

0

Al teatro Odeon giovedì 6 febbraio è in programma “Giovanni Vernia Live” nell’ambito della stagione promossa dall’assessorato alla Cultura del Comune di Lumezzane. La verve comica di Giovanni Vernia arriva in palcoscenico. I monologhi in cui si racconta, le imitazioni, i personaggi a cui dà corpo, le canzoni, le gag e le improvvisazioni sono promessa di grande divertimento. In tour nei teatri da ottobre, lo show prevede anche il coinvolgimento del pubblico.

Vernia LiveNon manca un richiamo a Jonny Groove, personaggio che l’ha reso celebre, e immancabili sono le imitazioni di Fabrizio Corona (dopo una sola puntata definita un must da Repubblica.it) e di Marco Mengoni, che hanno spopolato in tv e sul web. A queste se ne aggiungono molte altre, capaci di stupire e di rivelare ancora una volta il talento trasformista di Giovanni. Genovese, classe 1973, Giovanni Vernia è laureato in Ingegneria elettronica. Nel 2000, dalla città natale si trasferisce per lavoro a Milano, dove opera in una grossa società di consulenza americana e acquista una pluriennale esperienza in comunicazione e marketing online.

Ma la sua passione è far ridere e lo fa imitando i colleghi agli aperitivi. Si iscrive a una scuola di teatro, scopre di possedere davvero un innato talento per la comicità e decide di coltivarlo frequentando una scuola di improvvisazione. Nel frattempo scrive e comincia a testare le sue idee nei cabaret milanesi. Partecipa al laboratorio Barrios (ex Scaldasole) e conosce Manuel J. Serantes Cristal, con il quale studia teatro e costruzione della maschera comica. Nella stessa scuola stringe amicizia con Pablo Scarpelli e con lui nasce l’idea di uno dei suoi personaggi più riusciti, che comincia a far circolare agli inizi del 2007: il discotecaro Jonny Groove, divertente parodia del mondo della notte con i suoi codici e il suo slang (Nuooo!, Ti stimo fratello!, Essiamonoi!).

Con Jonny Groove, Vernia partecipa ai laboratori Zelig on the road di Verona e Rimini e nel 2009 approda in tv, dove diventa uno dei protagonisti di Zelig. Negli ultimi anni la sua popolarità è cresciuta in maniera esponenziale e dal grande palcoscenico televisivo è passato a mietere successi anche in teatro (Essiamonoi, Essiamonoi Revolution) e al cinema (con il suo Ti stimo fratello e con la partecipazione al film di Carlo Vanzina Mai Stati Uniti accanto a Vincenzo Salemme). “Giovanni Vernia Live” è fuori abbonamento. L’ingresso intero è di 17 euro. Per gli abbonati Odeon e gli under 18 vale la riduzione a 13 euro. Lo spettacolo inizia alle ore 20,45. Martedì 4 e mercoledì 5 le ultime prevendite dei posti ancora disponibili. La biglietteria è aperta il martedì dalle 18,30 alle 19,30 e il mercoledì dalle 11,30 alle 13 e dalle 18,30 alle 19,30. A Brescia i biglietti si trovano da Punto Einaudi nei giorni e orari di apertura della libreria (via Pace 16/a, tel. 030.3757409, chiuso il lunedì mattina).