MONACO – Andrea Casiraghi e Tatiana (di nuovo) sposi?

0

Ad un giorno o due dalle ipotizzate (seconde) nozze di Andrea Casiraghi e Tatiana Santo Domingo, non vi è ancora una conferma ufficiale da parte di Palazzo Grimaldi.

Verrà celebrata probabilmente domani (o dopodomani, al massimo) l’unione religiosa del primogenito di Carolina di Monaco con la già moglie (ma solo civilmente) Tatiana Santo Domingo, dalla cui relazione lo scorso marzo è nato il piccolo Sasha.

andrea-tatiana-matrimonio_980x571In questi giorni si sono dunque ipotizzati tutti i dettagli della celebrazione, dalla location (si pensa a Gstaad, in Svizzera, dove la famiglia possiede una residenza nella quale la principessa Grace era solita trascorrere le sue vacanze) agli abiti degli sposi, dal numero di invitati (ballerino tra “pochi intimi” e trecento) al carattere della festa.

Se la notizia sia vera non è dato ancora saperlo; quel che è certo è che il matrimonio, se e quando avrà luogo, risulterà l’opposto dell’unione civile celebrata lo scorso agosto: bohemien e sotto il sole di Monaco l’una, formale ed elegantemente glaciale l’altra (con la speranza che Tatiana incarni la figura di una perfetta regina delle nevi).

L’unione cattolica è di fatto necessaria perché Sasha entri con tutti i diritti nella linea di successione alla corona del Principato (nonostante questo non sia di certo l’unico motivo della celebrazione), guadagnando così la terza posizione (dietro a Carolina e Andrea), fino al momento in cui Alberto di Monaco e Charlene non avranno un figlio legittimo.

Le regole del Principato prevedono infatti che gli eredi siano frutto di un unione cattolica, e quindi legittimi. Andrea e i suoi fratelli, eccezione alla regola, nacquero al di fuori del matrimonio di Carolina con Stefano Casiraghi. In quel caso, la morte prematura di quest’ultimo e le chiare intenzioni dei due di unirsi in matrimonio fecero sì che la Sacra Rota annullasse il precedente matrimonio di Carolina con Philippe Junot, facendo entrare Andrea, Charlotte e Pierre nella linea di successione.