BRESCIA – Si festeggiano i santi Faustino e Giovita, tutti gli eventi

0

Il Comune di Brescia e la Confraternita dei Santi Faustino e Giovita presentano il calendario delle manifestazioni per la Festa dei Santi Patroni. Un ciclo di iniziative che coinvolgerà principalmente i giovani, con l’obiettivo di far rivivere, in forme attuali, un’antica tradizione cara ai bresciani. Il tema di quest’anno, Sobrietà, nome attuale della temperanza, invita ad acquisire un atteggiamento misurato e disciplinato verso le cose, verso noi stessi e verso gli altri per recuperare il senso di appartenenza verso la nostra comunità.

Pala_della_mercanzia_(vincenzo_foppa)Il programma si presenta ricco di appuntamenti. Ricordiamo i principali. Il 1 febbraio alle ore 17 presso la chiesa di S. Zenone all’Arco sarà inaugurata la mostra Sobrietà, riservata a giovani artisti, a cura dell’associazione per l’arte “Le Stelle”. Domenica 2 febbraio, alle ore 10 alla Basilica dei Santi Faustino e Giovita, la santa messa e supplica “Ab omni malo”, rivolta dal sindaco ai santi patroni a nome della città.  A sabato 8 febbraio alle ore 16.30 l’appuntamento con la storica “cerimonia del galero rosso o del capèl”: il parroco di San Faustino si recherà dalla Basilica dei Santi Faustino e Giovita a palazzo Loggia per consegnare al sindaco il galero rosso, simbolo tangibile della protezione concessa alla città dai santi patroni.  Mercoledì 12 febbraio, alle ore 11 al museo di Santa Giulia,  l’inaugurazione della mostra Lo stendardo della mercanzia restaurato. Immagini delle virtù dal cinquecento al settecento, a cura di Elena Lucchesi Ragni e Maurizio Mondini, promossa dalla fondazione Brescia Musei.  Giovedì 13 febbraio, alle ore 9.30 all’auditorium di Santa Giulia ci sarà la premiazione dei vincitori del concorso Sobrietà, nome attuale della temperanza, rivolto agli allievi delle scuole bresciane. Sabato 15 febbraio alle ore 10.30 avrà luogo la cerimonia di deposizione di una corona d’alloro, alla presenza di autorità religiose, civili e militari, al monumento dei Santi Patroni al Roverotto, nel luogo in cui i santi patroni difesero la città assediata. Sabato 15 febbraio alle ore 11, infine, si terrà la messa pontificale alla Basilica dei Santi Faustino e Giovita, presieduta da mons. Luciano Monari, vescovo di Brescia.