TRENTO – Una mostra su donne e cooperazione trentina

0

Si arricchisce con un nuovo appuntamento “Storie di genere: l’altra metà della cooperazione”, la mostra itinerante, curata da Alberto Ianes e Paola Antolini e nata dal progetto omonimo realizzato dal Centro sulla Storia dell’economia Cooperativa (CeSC) – Fondazione Museo storico del Trentino e dall’Associazione Donne in Cooperazione. La mostra verrà inaugurata questa sera alle ore 18, nelle sala del caminetto di Palazzo Thun a Trento; sarà visitabile fino al 23 febbraio 2014.

cooperazione_cerchio_530x400Mercoledì 29 gennaio – dopo essere stata allestita a Caldonazzo, Olle, Malè, Ronzo Chienis, Aldeno, Tione e Cavalese – la mostra approda finalmente a Trento e alle ore 18, a Palazzo Thun, si terrà l’inaugurazione. Fino al 23 febbraio 2014 sarà così possibile riscoprire le testimonianze, i volti e le voci di socie, collaboratrici, consigliere di amministrazioni e presidenti che hanno raccontato la loro storia, personale e professionale, facendo emergere il ruolo che le donne hanno avuto e continuano ad avere nel sistema cooperativo trentino.

L’obiettivo del progetto, coordinato da Alberto Ianes (CeSC) e Simonetta Fedrizzi (Federazione Trentina della Cooperazione), «è stato quello di ricostruire attraverso un’indagine storiografica e una campagna di interviste a testimoni privilegiate, il ruolo della donna nella storia della cooperazione trentina, indagando anche gli spazi conquistati progressivamente negli incarichi di responsabilità, così come, purtroppo, le forme della discriminazione».

La mostra rimarrà aperta fino al 23 febbraio 2014, da martedì a domenica, dalle ore 15.00 alle ore 19.00. Lunedì chiuso. Ingresso libero.