SESTRIERE – CaSTA 2014. Per la gara di scialpinismo il Centro Sportivo dell’Esercito cala il tris d’assi

0

Tra i quasi 200 atleti previsti al via questa sera a Sestriere ci sarà anche il caporale maggiore scelto Daniele Cappelletti, effettivo al reparto comando e supporti tattici “Tridentina”, campione in carica e fresco di una splendida vittoria alla recente “Brenta De Not” a Madonna di Campiglio; ma bissare il successo dell’anno scorso non sarà per lui cosa facile visto che oggi, in una gara che assegna anche punti importanti per la conquista dei Trofei dell’Amicizia e di quello Interforze, il Centro Sportivo dell’Esercito (sezione sport invernali) si presenta con ben tre teste di serie: Denis Trento, Matteo Eydallin e Gloriana Pellissier .

????????????????????????????????????????????????????????????????????????

 

Sempre oggi, a Pragelato, si assegna anche il titolo nel biathlon (15 km maschile e 10 km femminile), competizione anch’essa valevole per l’assegnazione dei due citati trofei, mentre da Cesana ripartiranno i plotoni per affrontare la loro seconda giornata di gare, che nel loro movimento verso Claviere (23 chilometri e un dislivello di oltre 1000 metri) li vedrà impegnati in prove di movimento a cronometro, topografia e lancio della bomba a mano.

I Trofei dell’Amicizia ed Interforze vengono assegnati alla migliore rappresentativa tra quelle nazionali, straniere e l’Italia, rappresentata appunto dal Centro Sportivo dell’Esercito.

Bagno di folla invece ieri sera, al cinema di Sestriere, per il concerto della Fanfara della Brigata Alpina Taurinense che, magistralmente diretta dal maestro e maresciallo capo Marco Calandri, ha messo in scena un ricco repertorio di musiche sul tema “agonismo, sport e montagne”.