CAPO DI PONTE – Maltratta i bimbi: il pm chiede 4 anni per la maestra Antonella

0

Nei giorni scorsi, il pm che si occupa del procedimento Ambrogio Cassiani, ha chiesto la condanna a 4 anni di reclusione nei confronti di Antonella Capozzo, la maestra 55enne sotto processo per maltrattamenti ai danni di minori.

2504312-scuola3

 

In particolare, nella scuola Pietro da Cemmo di Capo di Ponte, dove era in servizio da anni, la maestra era solita prendere a ceffoni, strattonare e tirare le orecchie ai bambini di terza elementare. Arrestata nel marzo del 2012, ad inchiodarla sono state proprio le microcamere che la Procura aveva installato tra i banchi di scuola dopo le denunce presentate ai Carabinieri da alcuni genitori.

Nel corso del processo si sono costituiti parte civile i genitori di quattro bambini, assistiti dall’avvocato Marco Agosti, il quale si è allineato alle richieste avanzate dal pm. La difesa della donna, rappresentata in giudizio dall’avvocato Ennio Buffoli, ha invece invocato l’assoluzione perché il fatto non costituisce reato. Ascoltata dal giudice Giovanni Pagliuca il 25 giugno scorso, la docente stessa ha ammesso di avere la mano “pesante” ma ha giustificato ogni contestazione motivata dalle immagini delle telecamere.