BRESCIA – "Motor Circus" in Fiera, motori e trofei per appassionati

0

E’ stato presentato ieri a Brixia Expo l’evento “Motor Circus” che si terrà sabato 25 (ore 10-18) e domenica 26 gennaio (ore 9-18) alla Fiera di Brescia. Erano presenti l’organizzatore Luca Veronesi, Alex Caffi, l’ex pilota di Formula Uno con la sorella Barbara in rappresentanza della “Squadra Corse Angelo Caffi”, papà dei due, a cui è titolato l’evento agonistico che si terrà sul piazzale esterno appositamente attrezzato. “L’edizione 2014 si conferma ricca di sostanza – ha ricordato Veronesi.- Come di consueto, ci saranno tre momenti ben precisi: quello espositivo, con 95 stand di assoluto livello, quello dell’arena centrale con il palco dove è previsto un programma di presentazioni e premiazioni che garantirà la presenza di moltissimi vincitori di serie e campionati automobilistici italiani e infine un’appassionante competizione di auto da rally sia moderne che storiche con il Memorial Angelo Caffi”.

Motor circus1Nonostante la crisi che ormai attanaglia da anni il settore del motorsport, la proposta bresciana giunta alla sua sesta edizione si presenta ancora una volta punto di riferimento per gli appassionati del settore. Per gli operatori, di cui anche due stranieri, 17 bresciani e il resto da altre regioni, a dimostrazione che Motor Circus è un evento nazionale, si conferma invece un’ottima opportunità per incontrare in un unico momento team, professionisti e fornitori di prodotti e servizi. Infatti, con le immancabili vetture da rally e pista si potranno trovare accessori e componenti tecnici per vetture sportive, modellismo, editoria cartacea e multimediale, gommisti e ruote in lega.

Per quanto riguarda gli eventi, nell’arena centrale si terrà per la prima volta, da parte dell’Aci-Csai, la presentazione dei campionati italiani rally. Per le premiazioni, la novità è quella del campionato Formula Light 2000, mentre confermate sono quelle dell’IRC Cup, Renault Rally, Lombardia Cup e Lotus Cup. Verrà presentato anche “Rally Italia Talent” il nuovo talent show dedicato al mondo del rally. Sabato poi il due volte campione del mondo Miki Biasion presenterà la sua nuova iniziativa a favore di chi vuol entrare nel mondo dei rally. L’aspetto sportivo è lasciato.

La parte agonistica vedrà invece sfidarsi in due categorie separate, otto vetture moderne e otto vetture storiche. Tra i piloti delle prime, il campione italiano rally assoluto Umberto Scandola, il campione rally Terra, il bresciano Gigi Ricci e il vincitore del primo memorial “ Angelo Caffi” Luca Cantamessa. Nelle storiche il campione europeo Massimo Pedretti “Pedro” e l’indimenticato pilota veneto “Lucky”.