BRESCIA – Lavoro interinale: obbligo di comunicazione entro il 31 Gennaio

0

Entro il 31 gennaio 2014, ogni azienda che ha utilizzato lavoratori in somministrazione nell’anno 2013 deve darne comunicazione alle Organizzazioni Sindacali.

lavint

La Comunicazione annuale va fatta entro il 31 gennaio di ogni anno riferita ai dodici mesi (1/1 – 31/12) precedenti. Va mandata con raccomandata A/R alle RSA/RSU se esistenti, altrimenti alle OO.SS. dei lavoratori territoriali di categoria. La comunicazione deve contenere le seguenti informazioni:

1. Il numero dei contratti di somministrazione utilizzati;

2. i motivi del ricorso alla somministrazione;

3. la durata dei contratti;

4. il numero dei lavoratori interinali utilizzati;

5. la qualifica dei lavoratori interinali utilizzati.

La violazione delle disposizioni è sanzionata con la sanzione amministrativa pecuniaria da 250 a 1.250 euro in caso di omesso o errato adempimento. Il Ministero del Lavoro ha chiarito che, limitatamente a questa prima comunicazione, la sanzione trova applicazione solo con riferimento ai contratti di somministrazione di lavoro stipulati dal 6 aprile 2012.

Tale adempimento resta esclusivamente in capo alle aziende utilizzatrici.