SAN MICHELE DELL’ADIGE – 140 anni per la Fondazione Edmund Mach

0

Era il 12 gennaio 1874 quando la Dieta Tirolese di Innsbruck deliberò di attivare a San Michele all’Adige una scuola agraria con annessa stazione sperimentale per far rinascere l’agricoltura del Tirolo, affidandone la direzione qualche mese più tardi a Edmund Mach, brillante ricercatore che proveniva del centro sperimentale di Klosterneuburg. Da allora sono trascorsi 140 anni con il susseguirsi di personaggi ed eventi che hanno portato l’Istituto Agrario, oggi Fondazione Edmund Mach, a distinguersi in Italia e nel mondo nel campo della formazione, della ricerca e del trasferimento tecnologico, nei settori agricolo, ambientale e agroalimentare. La ricorrenza del 140esimo viene celebrata per tutto l’anno, in particolare, sabato 12 aprile con un momento istituzionale che culminerà con uno spettacolo mapping 3d e domenica 13 aprile con la tradizionale giornata delle porte aperte (www.fmach.it/140).

DBT16-San-Michele-Adige“Ricordare l’evento fondativo si offre come occasione di riflettere sul futuro come possibile esito di quanto il passato ci consegna – spiega il presidente Francesco Salamini-. L’eredità di 140 anni di storia dell’Istituto Agrario di San Michele va oggi considerata in proiezione internazionale, dove la Fondazione Mach opera in rete con circa 150 Istituti di 30 paesi. L’innovazione è sia il motore che lo scopo della nostra attività: nutre la simbiosi tra formazione, ricerca e trasferimento tecnologico, che fa di San Michele un unicum da proporre, con l’evento di aprile, anche alla considerazione politica locale e nazionale.”

Il direttore generale, Mauro Fezzi, sottolinea che le sfide derivanti dalla competizione sempre più globalizzata impongono di mantenere elevato il livello professionale degli agricoltori trentini. “Questo comporta una attenzione particolare alle attività di formazione e ricerca applicata che costituiscono un elemento importante per la competitività delle imprese -spiega Fezzi-. Di qui la necessità di mantenere elevato il livello di qualità della scuola, che tra l’altro evidenzia un trend positivo delle iscrizioni, tenendo conto delle limitazioni derivanti dalle dotazioni e dalle prospettive in termini di risorse”.
Celebrazioni 12 e 13 aprile. Sabato 12 aprile è prevista la cerimonia d’apertura e la conferenza “Da 140 anni nel futuro”, alla presenza di istituzioni e autorità. Al tramonto, spettacolo mapping 3D sulle pareti millenarie dell’ex monastero agostiniano di San Michele, aperto a tutti. Domenica 13 aprile, dalle 10 alle 18, porte aperte con visite guidate alle strutture del campus e vari momenti di intrattenimento per grandi e piccini.