BRESCIA – Prima amichevole dell'anno per il Patarò Rugby Lumezzane

0

Domani, domenica 19 gennaio alle ore 14.30, presso il campo sportivo “Tartaglia”, si terrà l’amichevole tra Patarò Lumezzane e Santa margherita Valpolicella.

Comincia sull’erba del “Tartaglia” il 2014 del Patarò Lumezzane. Alle 14.30 di  domenica il quindici di Gosling apre la rincorsa ai play off e alla serie A affrontando, in un’amichevole d’alto profilo, il Santa Margherita Valpolicella. La formazione veneta è, infatti, la settima forza del campionato di serie A e, come il Lumezzane, ha disputato un brillante girone d’andata conquistando cinque vittorie e un inatteso pareggio con la capolista e blasonata Aquila rugby.

rugby_lumezzane_logoPer i Valgobbini, i primi ottanta minuti dell’anno sono buoni non solo per riprendere l’abitudine ai ritmi e agli impatti dei match ufficiali, ma anche per misurare le proprie ambizioni di promozione con un collettivo di rango superiore. Unico incontro amichevole del lungo mese di stop previsto dalla serie B, durante il quale provare ogni petalo della numerosa e prestigiosa rosa valgobbina e trarre indicazioni utili in vista dell’imminente fischio d’inizio  del girone di ritorno, previsto per domenica due febbraio. Gaston Cuello e compagni affronteranno il Valpolicella al termine di una settimana di lavoro intesa, che li ha visti impegnati ogni sera sul sintetico del “Rossaghe”.

Un match che i rossoblù hanno scelto di disputare sul medesimo terreno di gioco dove il maggio scorso chiusero da leader la regular season in serie C e dove il prossimo due febbraio inaugureranno la seconda e decisiva parte del campionato contro i cugini del Marco Polo Cus Brescia.

“ Abbiamo deciso di giocare con un collettivo proveniente da una categoria superiore che sta disputando un buon campionato proprio sul campo dove poi affronteremo il Marcus – spiega coach Gosling –  per prendere le misure anche con il terreno in erba ed evitare brutte sorprese. Ci aspetta un girone di ritorno impegnativo, durante il quale tutte le formazioni vorranno ben figurare contro di noi, ma siamo pronti sia bene dal punto di vista della preparazione fisica,  sia sotto il profilo dell’organizzazione di gioco. Rispetto all’andata dobbiamo migliorare l’attitudine mentale ed eliminare quei black out che ci hanno fatto perdere i due match con le squadre milanesi. Veniamo da una settimana intensa, durante la quale abbiamo svolto un lavoro di carico, per cui domani ciascun giocatore non disputerà più di un tempo e ci sarà spazio per tutti.”

Gennaio è anche mese di mercato, ma a Lumezzane non dovrebbero vedersi volti nuovi:
” Non abbiamo bisogno di rinforzi – conferma coach Gosling –  anche se c’è qualche giocatore che si è spontaneamente proposto di vestire la maglia rossoblú e stiamo valutando il da farsi”

Primo match della stagione per Gabriel Tamburri, che ha finalmente archiviato l’infortunio e per Zubani. Domenica da spettatori, invece, per  gli infortunati Piciaccia, Bosio, Gabba e Colosio.