VAL SERIANA – “Scio Anch’io 2014”: settimane bianche promosse da INAIL e Promoserio

0

Tutti in pista dal 7 al 31 gennaio 2104 con le settimane bianche del progetto “Scio Anch’io 2014” la nuova edizione di promozione della pratica sportiva per gli assistiti Inail che da anni ormai si anima sulle belle montagne lombarde.

Le persone coinvolte quest’anno saranno 40 gravi invalidi del lavoro e la proposta INAIL ha l’obiettivo di aiutare i lavoratori con danni permanenti da infortunio sul lavoro a ritornare a una vita attiva anche nello sport e nello svago, insieme alle loro famiglie, tramite la sperimentazione di tre fondamentali esperienze umane:
socializzare e condividere esperienze tra persone “alla pari” ossia con disabilità; sperimentare cose che sembravano impossibili, quali sciare senza l’uso delle gambe; ritrovare di nuovo la gioia di stare in vacanza con la propria famiglia.val-seriana

Il Direttore regionale INAIL Antonio Traficante spiega: “Inail crede che per il recupero della persona oltre alla riabilitazione terapeutica, sia necessario anche un aiuto relazionale al superamento dl trauma. Per questo l’istituto investe tantissimo in iniziative sportive e di sostegno psicologico”. “Scio anch’io” è stato reso possibile grazie alla ormai collaudata collaborazione tra INAIL e Promoserio, l’agenzia di promozione turistica del territorio dell’alta Val Seriana, provincia di Bergamo, che comprende tutti gli operatori sportivi, turistici e professionali coinvolti nella progettazione dell’evento e nella sua attuazione. L’ iniziativa, cominciata per la prima volta nel 2001, si è sviluppata nel tempo con il contributo degli operatori del territorio arrivando oggi all’ottava edizione, un successo reso possibile solo grazie alla sinergia di molte competenze e disponibilità in grado di rispondere alle esigenze di infortunati anche gravi: maestri di sci con esperienze di eccellenza sulla disabilità, volontari, responsabili delle stazioni sciistiche con piste accessibili e gestori di hotel attrezzati. Una squadra davvero da sogno sulle piste.

Per altre informazioni su INAIL e sport: www.inail.it e www.superabile.it.