SALO’ – Profumo di Tartufo: quarta edizione della mostra

0

Da domani Salò ospiterà la quarta edizione della mostra-mercato del tartufo nero pregiato bresciano, considerata la più importante del Nord Italia.

tartoof

Nella sala dei Provveditori saranno esposte sia le specie di tartufo ammesse alla raccolta e commercio, sia quelle protette e soggette a particolari restrizioni. Lì, con  l’ausilio di alcuni microscopi, i visitatori potranno appurare come il prelibato fungo si unisca in simbiosi con alcune piante superiori. Nelle adiacenze, presso il Loggiato della Magnifica Patria, i tartuficoltori venderanno i tuberi prodotti e raccolti nelle loro tartufaie. Ci sarà spazio per assaporare alcuni stuzzichini “a tema” e constatare come questi ben si sposino con l’olio Garda dop e i vini della Valtenesi. In particolare, il sabato e domenica sera sarà possibile degustare il risotto al tartufo.

Particolarmente ricco il programma: dopo l’inaugurazione alle 17.30 di Venerdì 17 (alla faccia della scaramanzia), sarà presentato il volume di Virgilio Vezzola intitolato “Tartufi e tartificoltura delle terre lombarde” in cui il presidente dell’associazione tartufai Bresciani condivide studi ed esperienze maturate sul campo in oltre trent’anni di ricerca. Sabato, a partire dalle 16.15, sarà la volta di numerosi convegni con relatori quali Alberto Lugoboni (dirigente Ass. Agricoltura Regione Lombardia), Andrea Crescini (presidente GAL Garda Valsabbia), Gianluigi Gregori (direttore del centro sperimentale di tartuficoltura di S. Angelo in Vado) e Lorenzo Berlendis (responsabile Slow Food Lombardia). Di particolare interesse, infine, la gara di ricerca del tartufo, che avrà luogo domenica 20 alle 14.30 in Piazza Vittoria. Sarà l’occasione per vedere all’opera i cani addestrati per l’escavazione dell’ambito tuber.

La manifestazione sarà resa possibile grazie all’impegno dell’Associazione Tartufai Bresciani e dello Slow Food Garda, con il patrocino del Comune di Salò, della Provincia di Brescia e della Comunità Montana Parco Alto Garda Bresciano.