OLTREFERSINA – Raccolta firme contro CasaPound

0

Sono state consegnate nei giorni scorsi al sindaco di Trento Alessandro Andreatta le 280 firme raccolte al fine di esprimere preoccupazione per la presenza in via Marighetto della sede del movimento di estrema destra CasaPound e di chiederne quindi la chiusura. In particolare, chi vive nella zona teme per la propria sicurezza, anche a seguito di scontri tra membri del movimento e gli anarchichi.

?????????????????????????????????????????????E mentre Andreatta rassicura i residenti, impegnandosi a monitorare la situazione anche con la collaborazione delle forze dell’ordine, non tarda ad arrivare la riposta del movimento di estrema destra, i cui esponenti accusano gli organizzatori della petizione di non aver coinvolto i residenti di Madonna Bianca ma persone già contrarie per principio al centro neofascista.

“Le firme su quei fogli ci sono, peccato che non facciano capo agli abitanti del quartiere ma addirittura a forestieri, accorsi alle assemblee organizzate dal Bruno e pagate da Rifondazione’’ così il coordinatore provinciale di CasaPound Italia Trento Filippo Castaldini.