NIARDO – Interventi per migliorare la viabilità. Ora tocca a Braone

0

Numerosi sono gli interventi realizzati negli ultimi tempi in Valcamonica al fine di snellire il traffico e tutelare i pedoni. Nella zona dove confluiscono via Camporotondo e l’ex statale 42 è stata realizzata una rotatoria che dovrebbe risolvere i problemi legati alla pericolosità del traffico, mentre a Niardo è stato fatto un intervento di razionalizzazione dell’innesto fra la Provinciale 91 e l’intercomunale Niardo-Braone-Ceto. Qui è stata sistemata anche la rotatoria già esistente, sono stati ampliati i parcheggi ed è stato creato un percorso pedonale.

16_21_bso_f1_480_resize_526_394Sulla Niardo-Braone-Ceto è in fase esecutiva il terzo lotto di lavori, che prevede l’allargamento della carreggiata e la realizzazione di marciapiede a valle. I lavori sono stati finanziati da fondi comprensoriali e dalla Provincia.

A Braone il primo cittadino Gabriele Prandini sta cercando di reperire i finanziamenti per l’allargamento della carreggiata e la formazione di marciapiede sul rimanente tratto di pertinenza.