BRESCIA – Cogeme entra in Aib. “Azione coerente per le relazioni economiche”

0

Cogeme Spa entra a far parte dell’Associazione Industriale Bresciana. Martedì il direttore di Aib, David Vannozzi, ha incontrato il presidente di Cogeme, Dario Fogazzi, e il direttore generale, Paolo Saurgnani, per ufficializzare l’ingresso in associazione della società pubblica con sede a Rovato. “Cogeme porta in Aib un patrimonio di grande valore, costituito anzitutto dal forte radicamento sul territorio e dalla credibilità che su quel territorio l’azienda è stata in grado di ottenere, erogando servizi di qualità” ha sottolineato il direttore di Aib David Vannozzi.

Cogeme“Oltre che un interlocutore rappresentativo e autorevole, Cogeme troverà in Aib servizi professionali e uno stimolo per individuare ambiti di lavoro e necessità comuni tanto alle imprese pubbliche quanto a quelle private. La nostra non è solo un’adesione formale ad Aib – ha voluto sottolineare il presidente di Cogeme Fogazzi – bensì un’azione coerente per il sistema di relazioni economiche nel quale operiamo. Credo infatti che Aib stia sviluppando un progetto di intensificazione delle proprie attività a supporto della ripresa economica che deve essere sostenuto da parte di tutti i player della nostra provincia.

Operando verso amministrazioni locali, cittadini e imprese, anche società a capitale interamente pubblico come la nostra – ha proseguito Fogazzi – possono infatti contribuire a rilanciare investimenti ed iniziative. In definitiva – ha concluso il presidente della società rovatese – aderiamo ad Aib per la sintonia che avvertiamo con l’Associazione Industriale Bresciana su temi strategici per i nostri territori, e perché le società pubbliche possono concretamente operare in sinergia con quelle private per un positivo sviluppo economico, a favore delle nostre comunità locali”.

Cogeme, società il cui capitale è interamente controllato da 70 comunità locali bresciane e bergamasche, è sorta nel 1970 per metanizzare la Franciacorta. Da allora è cresciuta caratterizzando sempre più il proprio profilo di moderna multiutility. Dal 2006 è – con AEM Cremona – prima azionista di Linea Group, holding attiva nei settori ambiente, energia, distribuzione gas, ICT. Cogeme, infine, detiene il 74% di AOB2, società che gestisce il servizio idrico integrato nell’ovest bresciano.