VALCAMONICA – Arriva anche in Valle la protesta dei forconi

0

Si sono accampati al confine tra la Provincia di Brescia e quella di Bergamo e non intendono andarsene. Hanno montato tende, comprato legna e viveri e imperterriti sventolano i loro striscioni.

Lungo la strada che collega Pisogne a Costa Volpino all’inizio erano solo una decina ma il numero dei partecipanti continua a salire. Dicono che non se ne andranno finché non raggiungeranno l’obiettivo prefittosi, mandare a casa la classe politica che ci ha portato al disastro economico-sociale.