EDOLO – Due pregiudicati sono stati arrestati per furto aggravato

0

Lo scorso martedì 7 gennaio,  alle ore 00:15 circa, in  via Porro, i militari della locale Stazione Carabinieri, nel corso di uno specifico servizio finalizzato a prevenire i reati contro il patrimonio, hanno tratto in arresto, poiché ritenuti responsabili, in concorso, del reato di tentato furto aggravato, due cittadini italiani.

ladro_400I due pregiudicati bergamaschi, T.C. di anni 48 residente a Ciserano (BG) e P. G. di anni 54 domiciliato in Ubiale Clanezzo (BG), entrambi  già sottoposti alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, sono stati sorpresi all’interno di un appartamento sito in Edolo di proprietà di un dirigente di azienda di 48 anni residente in Svizzera  ove si erano introdotti dopo averne forzato la porta d’ingresso con strumenti di effrazione e disattivato l’impianto di allarme.

I due avevano probabilmente intenzione di rubare gli oggetti di antiquariato conservati nell’abitazione.   Nell’operazione di servizio sono stati sequestrati quattro cacciaviti, una  leva atta a forzare porte blindate, tre torce elettriche e due autovetture utilizzate per commettere il reato. Gli arresti sono stati convalidati in data odierna con applicazione di misura cautelare in carcere per entrambe.