VEROLANUOVA – Torte per comprare due Lim per le elementari

0

Torte in vendita per le scuole elementari.

torteQuesta è l’originale iniziativa delle mamme di Verolanuova, che cercano attraverso la vendita di torte, di venire in contro alle necessità dei propri figli che frequentano la scuola elementare Gianni Rodari. L’intento è quello di acquistare, attraverso i fondi ricavati  due lavagne multimediali (Lim) per le due classi prime. Questo tipo di supporto è ormai utilizzato nella maggior parte delle scuole bresciane ed è al passo con i tempi. L’iniziativa ha anche una pagina Facebbok “Torte per la scuola elementare Verolanuova” . Le mamme verolesi, ieri si sono trovate davanti alla Basilica San Lorenzo del paese e sul sagrato della chiesa di Sant’Anna della frazione Breda Libera, per vendere torte e biscotti fatti da loro. Ad organizzare la vendita ci hanno pensato, insieme a Rossella De Vito anche Marcella Nervi e, perché no, Massimo Gozzoli, un papà. In tutto un centinaio le torte pronte e, calcolatrice alla mano, dovrebbero fruttare poco più di tremila euro: una Lim costa infatti circa 1,600 euro. «Le prime in tutto sono tre – spiega la De Vito – ma una ha ricevuto la Lim in beneficenza da un parente di un alunno della stessa sezione. Noi non troviamo giusto che i bambini delle altre classi non ne possano usufruire e per questo speriamo che questa nostra iniziativa vada in porto».

Questa iniziativa è un esempio di come, nonostante i pochi fondi di cui dispongono i comuni in questi periodi, ogni obbiettivo è raggiungibile con la collaborazione di enti, istituzioni e privati.